alpadesa
  
Flash news:   Ordigno bellico ritrovato ad Avellino: la bomba verrà fatta brillare in una cava di Atripalda L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Laurea in Tecniche di Radiologia Medica: auguri alla dottoressa Angela Penza

Boom di domande in città per i quattro ausiliari al traffico e i 17 posti del servizio civile

Pubblicato in data: 30/10/2018 alle ore:12:30 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Boom di domande ad Atripalda per la selezione pubblica di individuazione di quattro ausiliari al traffico a cui demandare il controllo della sosta a pagamento in centro.
In periodi di crisi economica e di lavoro sempre più difficile da trovare circa 200 giovani hanno deciso di prendere carta e penna per partecipare nella cittadina del Sabato al concorso che selezionerà quattro ausiliari del traffico.
I quattro “vigilini” avranno il compito di controllare il pagamento dei ticket emessi dai parcometri per la sosta nelle strisce blu. I quattro ausiliari, categoria B1, verranno assunti a tempo determinato e part-time per quattro mesi e dodici ore settimanali andando a percepire una retribuzione lorda mensile di 500 euro.
Il concorso prevede una prova scritta, un questionario con trenta quiz a risposta multipla e un colloquio finale al quale saranno ammessi i  candidati che avranno ottenuto una votazione complessiva non inferiore a 21 punti. Poi la commissione provvederà alla redazione della graduatoria definitiva.
«Non appena sarà nominata la commissione giudicatrice – spiega l’assessore a Traffico e Annona Mirko Musto – si procederà alla fissazione della prova scritta».
La selezione avverrà per titoli ed esami. Sarà nominata una commissione giudicatrice e la graduatoria finale avrà validità di tre anni a decorrere dalla sua approvazione e ad essa si potrà attingere per le eventuali assunzioni a tempo determinato che si riterranno necessarie durante il periodo di validità della stessa.
Altre cinquanta domande sono invece arrivate per i 17 posti disponibili per i bandi del servizio civile alla Misericordia e alla Proloco di Atripalda.
Una trentina sono quelle giunte alla Confraternita di Misericordia di Atripalda per i due progetti di Servizio Civile:12 posti per il Progetto “Camminando Insieme III”  e 1 posto per il progetto “S.I.R.E. – Sistema Integrato Risposta Emergenza 2018”. I progetti hanno una durata di dodici mesi con un orario di servizio non inferiore a trenta ore settimanali o a 1400 ore annue. Ciascun volontario selezionato sarà chiamato a sottoscrivere con il Dipartimento un contratto che fissa in € 433,80 l’assegno mensile per lo svolgimento del servizio. Per il progetto “Camminando Insieme III” l’area di intervento sono: anziani, disabili, pazienti affetti da patologie temporaneamente e/o permanentemente invalidanti e/o in fase terminale. Per il progetto “S.I.R.E. – Sistema Integrato Risposta Emergenza 2018” l’area di intervento è l’assistenza alle popolazioni colpite da catastrofi e calamità naturali, prevenzione incendi, ricerca e monitoraggio zone a rischio.
Altre 18 domande sono giunte presso la sede della Proloco Atripaldese per i seguenti progetti: 2 volontari in “Lungo le antiche strade”, “Ritorni dei migranti d’Irpinia” e infine “Storia, arte e folklore d’Irpinia”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *