alpadesa
  
Flash news:   Così non va – buca in via Aldo Moro che nessuno vede L’Atripalda Volleyball non sbaglia e vede la salvezza: vittoria 3 a 1 a Potenza Due goal per tempo e l’Avellino piega la Vis Artena Vucinic: “stiamo attraversando un periodo difficile” Venezia piega la Scandone per 76 a 65 Si amplia la sosta a pagamento in via Appia: strisce blu in arrivo dalla rotatoria della Maddalena fino al passaggio a livello. L’assessore Musto: “tutelati residenti e commercianti” “Lettera aperta a mio padre”, Luigi Caputo ricorda commosso il papà Pasquale Giornate FAI di Primavera, appuntamento oggi e domani: Abellinum e Specus in mostra Colpisce con un calcio il compagno di scuola mandandolo in ospedale Madre e figlia assolte dall’accusa di minacce

L’Ermete Green Volley Marcello non fa sconti: battuto in trasferta il Vesuvio Oplonti

Pubblicato in data: 5/11/2018 alle ore:17:16 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Continua il momento magico dell’Ermete Green Volley Marcello che ha bissato l’esordio vincente della scorsa settimana conquistando altri tre punti preziosi in chiave salvezza. A farne le spese questa volta è stata la formazione del Vesuvio Oplonti che si è dovuta arrendere con il punteggio di 3 a 0.
Una gara che ha visto la formazione atripaldese guidare sempre ed essere pronta a sferrare l’affondo decisivo per conquistare i set. Due vittorie costruite soprattutto in difesa con le ottime percentuali delle terribili ragazze sabatine. Una prova corale di squadra che ha fatto vedere il grande lavoro che è stato svolto e si sta svolgendo in questo avvio di stagione. Ottimi gli esordi di Verdino e Capobianco che si sono fatte trovare pronte quando chiamate in causa.
Mister D’Onofrio è partito con Nicole Giannattasio al palleggio,
Giacobbe opposto, Ruta e Zaolino di banda, Gallo e Sadiq al centro,
Salvati libero. Pronti via e si vede subito che le atripaldesi sono ben
concentrate sbagliando poco e dimostrandosi in partita. Il set va avanti a strappi anche perhè le padroni di casa riescono a stare attaccate alle avversarie che però sono molto brave a gestire il vantaggio e chiudere il primo set con il punteggio di 25 a 19. Nel secondo set sembra tutto filare liscio per l’Ermete Green Volley Marcello che va avanti decisa piazzando un break importante ma purtroppo a causa di un calo improvviso il Vesuvio Oplonti si rifà sotto e riesce a portarsi in parità. Mister D’Onofrio tenta di scuotere un po’ le ragazze atripaldesi chiamando un time out e mettendo in campo la giovanissima Verdino che ripaga la fiducia del mister piazzando punti fondamentali. Si gioca punto a punto
ma le sabatine hanno qualcosa in più e riescono ai vantaggi a portare a casa il set con il punteggio di 26 a 24. Nel terzo set sono ancora Giannattasio e compagne a partire bene ma l’Oplonti non molla e cerca di dare filo da torcere alle atripaldesi ma a scavare il solco decisivo è Zaolino che in battuta manda in tilt le avversarie e regala il più dieci alla proprio squadra. Qui le sabatine sono brave a gestire il punteggio e chiudono con il punteggio di 25 a 16. L’ultimo punto porta la firma di Chiara Capobianco, all’esordio stagionale. Ora l’Ermete Green Volley rimane da sola in testa alla classifica del girone C a punteggio pieno e domenica sfiderà in casa la formazione del Pastena Volley che ha battuto sabato per 3 a 0 il Nettuno Montella. Un avvio molto promettente quello delle ragazze atripaldesi che lascia ben sperare per il prosieguo del
torneo.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *