alpadesa
  
sabato 21 settembre 2019
Flash news:   Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO

Ripulito il Monumento ai Caduti di piazza Umberto I

Pubblicato in data: 7/11/2018 alle ore:09:00 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Ripulito il Monumento ai Caduti di piazza Umberto I ad Atripalda finito poco tempo fa nuovamente al centro di atti vandalici.
Con un’operazione di decoro urbano, l’Amministrazione ha provveduto ad effettuare una pulitura del basamento in pietra che presentava numerose scritte realizzate con il pennarello. Graffiti di vario genere che deturpavano la base del monumento realizzato nel 1927 dallo scultore napoletano Raffaele Marino. Eppure appena in estate erano tornato al suo antico splendore nel cuore della piazza principale della cittadina del Sabato grazie ad un lungo intervento di pulizia.
Poco tempo fa di nuovo dei vandali e incivili avevano imbrattato la memoria del passato.
«Il nostro amato monumento è stato ripulito – comunicato il delegato Costantino Pesca -. A chi ha voluto divertirsi, scrivendo frasi poco gradevoli, lo salutiamo con affetto e lo invitiamo ad usare un foglio di quaderno, magari un diario, per dare sfogo ai propri pensieri. Avere cura dei nostri monumenti è un atto d’amore per la nostra città, ma soprattutto un dovere della nostra memoria». L’intervento è stato effettuato da un ditta con una sabbiatrice professionale.
Il monumento ai caduti è rappresentato da una statua bronzea dedicata al milite ignoto, sorretta da una base rettangolare in pietra, che sovrasta piazza Umberto I. Sotto di essa è presente una fontana ornamentale. Fu inaugurato il 13 giugno 1927. Il gruppo statuario presenta due soldati: il primo regge una pistola puntata verso l’orizzonte; l’altro, agonizzante, è abbracciato dal primo che, evidentemente, punta la pistola verso il nemico che ha ferito il secondo.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *