alpadesa
  
Flash news:   Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie Lotta alla povertà: cosa cambia. Il Consorzio A5 ne discute con l’Alleanza contro la povertà Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni” Il presidente Biancardi ad Atripalda:«Sanità lontana dalla gente. C’è bisogno di confronto e dialogo con tutte le parti sul territorio». FOTO Serie B, non basta il cuore all’Atripalda Volleyball: Ottaviano passa 3 a 1 Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas: battuta Reggio Emilia. Foto Oggi il giorno del dolore e dell’addio a Vittorio Salvati Il Centro Informagiovani comunale alla ricerca di un nuovo gestore: ecco l’avviso pubblico Dramma a Torino, i risultati dell’autopsia a chiarire le cause della morte di Vittorio Salvati. Domani sera la salma torna ad Avellino, i funerali a San Ciro domenica alle ore 16. Cordoglio e commozione

Il Comune incassa un finanziamento da 260mila euro per la progettazione definitiva della scuola Primaria “Mazzetti”

Pubblicato in data: 9/11/2018 alle ore:18:00 • Categoria: ComuneStampa Articolo

L’Amministrazione Comunale di Atripalda, attraverso l’attività amministrativa portata avanti del delegato ai LL.PP. Salvatore Antonacci, raggiunge un altro importante risultato.

Il Ministero dell’Interno attraverso il Dipartimento Finanza Locale pubblicava il DECRETO DEL 27 APRILE 2018 (G.U. n.104 del 07/05/2018) con oggetto: “richiesta di contributo a copertura delle spese di progettazione definitiva ed esecutiva di opere pubbliche e di messa in sicurezza di edifici e territorio”;

A seguito del successivo comunicato del dipartimento finanza Locale 11/05/2018 con cui il Ministero informava gli Enti interessati delle modalità con cui si sarebbe tenuta la selezione, l’Amministrazione Comunale di Atripalda guidata dal Sindaco Giuseppe Spagnuolo con delibera della Giunta Comunale di Atripalda n°105 del 11/06/2018,  previa verifica della sussistenza delle condizioni di partecipazione con il supporto degli uffici, decideva di aderire al bando, demandando al settore lavori pubblici l’adozione degli atti consequenziali per la richiesta di finanziamento per la progettazione definitiva ed esecutiva della scuola elementare Mazzetti di via Manfredi.

Infatti con determina n°27 del 12/06/2018 veniva approvata la relazione di stima della prestazione tecnico-professionale redatta dall’ufficio e successivamente, nel termine stabilito del 15/06/2018, veniva inoltrata richiesta di contributo straordinario al competente Ministero.

Con decreto del Ministero dell’Interno del 19 ottobre 2018 vengono pubblicate le graduatorie degli enti ammessi e degli enti esclusi.

Il Comune di Atripalda si è classificato al 262-esimo posto in graduatoria a fronte di 265 Enti sull’intero territorio nazionale che hanno raggiunto una posizione utile per l’immediato finanziamento.

La richiesta iniziale pari ad euro 260 mila è stata interamente riconosciuta e così come recita all’art. 4 il succitato decreto del 19/10/2018 le modalità di trasferimento del contributo verrà assegnato all’ente Comune entro il 15 novembre 2018, al fine di garantire la corretta imputazione dell’entrata del contributo.

La celerità delle modalità del trasferimento del contributo nelle casse comunali permetterà inoltre all’Amministrazione Comunale di poter ottemperare, all’art.3 del Decreto, che prevede che ciascun Comune beneficiario del contributo è tenuto ad affidare la progettazione entro tre mesi decorrenti dalla data di emanazione dello stesso.

Il Delegato LL.PP.
Salvatore Antonacci

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *