alpadesa
  
Flash news:   È la notte della Super Luna Piena “La crisi del Pd e del Centrosinistra”, dibattito pubblico nella chiesa di San Nicola sabato pomeriggio Lo Stadio Partenio-Lombardi si rifà il look in vista delle Universiadi Progetto “#inacinque”, giovedì al Comune l’assessore regionale alle Politiche sociali Lucia Fortini Raccolta differenziata, Primavera Irpinia incalza: «un opuscolo non basta: troppi cinque carrellati consegnati ad ogni condominio. Per questo siamo scesi al 61,14%» Premio San Valentino 2019, conclusioni e ringraziamenti Bucaro: “non meritavamo la sconfitta” Serie B, l’Atripalda Volleyball cade in casa contro Taranto Calcio, sonora sconfitta per l’Abellinum Nuova centralina dell’Arpac per il rilevamento delle polveri sottili in via Pianodardine sul tetto della “Masi”, il sindaco: “richiesta al tavolo in Prefettura, no alla fonderia”

Ermete Green Volley Marcello, una domenica da spettatrice. Arriva la prima vittoria per l’under 18

Pubblicato in data: 19/11/2018 alle ore:07:01 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Sarà una domenica di sosta per le ragazze dell’Ermete Green Volley Marcello che effettuerà la sua giornata di riposo. La formazione allenata da mister Enzo D’Onofrio scenderà in campo domenica prossima 25 novembre in casa nel big match della VII giornata contro le isolane dell’Ischia Pallavolo. Intensa settimana di lavoro per le ragazze rosso blu che hanno ad inizio settimana prima analizzato la sconfitta contro Pastena e poi hanno lavorato duro approfittando anche della sosta. Ora martedì ci sarà la ripresa degli allenamenti con un amichevole contro ISV – P2P presso la tendostruttura Vassallo di San Sossio a Serino. La formazione serinese gioca nel campionato provinciale di I divisione ed è reduce dalla prima giornata di campionato. Sarà un test importante per tutte le ragazze per verificare le condizioni di ognuna. Intanto continuano i campionati giovanili in cui è impegnata la Green Volley. È arrivata la prima vittoria stagionale dell’under 18 allenata da Serenella Matarazzo che ha battuto per 3 a 1 la formazione dell’Alto Irno Volley per 3 a 1. Una gara in cui le giovani atripaldesi non hanno risparmiato qualche patema d’animo ai propri tifosi ma hanno riuscito a chiudere conquistando i tre punti. Dopo che i primi due set sono filati lisci e senza tante difficoltà per le atripaldesi che hanno chiuso con i punteggi di 25 a 17 e 25 a 19, c’è stato un piccolo calo nel terzo set che ha permesso alla formazione dell’Alto Irno di rientrare in partita con il punteggio di 25 a 18. Nel quarto set dopo una partenza non buona le sabatine hanno ingranato la quinta e sono riuscite prima a recuperare e poi a chiudere con il punteggio di 25 a 23.  Ora la formazione atripaldese sarà impegnata domani sera a Volturara contro la formazione che occupa il primo posto a punteggio pieno.

E’ arrivata invece una sconfitta per l’under 14 allenata da Eleonora Troncone che non è riuscita a dire la sua nella gara casalinga contro la Pallavolo Telese: 0-3 il risultato finale. Una gara in cui le ragazze beneventane hanno giocato meglio e meritato la vittoria. Questo nel dettaglio i set: 25-9, 25-15 e 25-7. Il bilancio è di una vittoria e quattro sconfitte per le atripaldesi. Il prossimo impegno perle sabatine sarà giovedì 22 novembre a Molinara.

Per l’under 16 il bilancio fino ad ora è di una vittoria e una sconfitta, dopo la vittoria della scorsa settimana contro Miss Volley. Ora le ragazze della Green Volley saranno impegnate mercoledì 21 novembre nella gara casalinga contro ISV-P2P.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *