alpadesa
  
Flash news:   Scontro ieri nel Consiglio comunale straordinario di Atripalda: ok al riconoscimento del debito fuori bilancio di oltre un milione di euro legato ad espropri di terreni in via San Lorenzo. Foto Inchiesta scuole, al via l’incidente probatorio con il Ctu nominato dal Gip per verifiche di vulnerabilità sismica sull’”Adamo” e “Masi”. Il sindaco: “attendiamo serenamente che si facciano queste ulteriori valutazioni” Furto aggravato e rapina ad Atripalda e Monteforte, i Carabinieri arrestano un 40enne Coronavirus, summit in Prefettura: tamponi anche all’ospedale “Moscati”. Spena: “niente improvvisazioni” Sospeso il taglio del filare di pioppi di via San Lorenzo ad Atripalda dopo le polemiche e un incontro di ieri all’Utc Coronavirus, ordinanza del sindaco Spagnuolo: “quarantena per chi viene dalle zone focolaio del Nord Italia” Forza Italia, nominato il nuovo commissario provinciale di Avellino: Fulvio Martusciello subentra a Cosimo Sibilia Coronavirus, i Carabinieri denunciano due persone del capoluogo Irpino per false segnalazioni su Facebook e procurato allarme L’irpino Vincenzo Garofalo al suo esordio regala tre punti ai Lupi Brutta sconfitta in casa per la Scandone Avellino contro Geko PSA Sant’Antimo

A Parco delle Acacie domenica si inaugura una panchina rossa per dire “No” alla violenza sulle donne

Pubblicato in data: 23/11/2018 alle ore:14:46 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Domenica 25 novembre in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne a parco delle Acacie sarà inaugurata una panchina rossa quale simbolo per dire “no al femminicidio” e in favore delle pari opportunità. Un’iniziativa promossa dal Comitato di Quartiere Appia in collaborazione con il Comune di Atripalda e la Pro Loco Atripaldese.
L’appuntamento è fissato per le ore 10 e sono previsti una serie di interventi.
Pur avendo già in programma l’istallazione di una panchina nel centro città ho accolto di buon grado l’iniziativa del Comitato di quartiere via Appia in quanto la richiesta rappresenta una volontà nata dal cittadino e ciò può dare solo lustro e onore alla città di Atripalda – spiega la consigliera delegata alle Pari Opportunità, Giuliana De Vinco -. D’altronde i tempi oramai la impongono affinché questa possa servire a confrontarsi sulle molteplici problematiche che oggi coinvolgono la donna ma soprattutto a fare riflessioni più ampie che vanno dalla violenza alle donne alle pari opportunità. L’auspicio per questa panchina rossa è che possa essere un volano per riflettere e far riflettere sulla condizione della donna che a volte,  quasi a deroga dei tempi moderni, si trova in condizioni precarie”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *