alpadesa
  
Flash news:   Scontro ieri nel Consiglio comunale straordinario di Atripalda: ok al riconoscimento del debito fuori bilancio di oltre un milione di euro legato ad espropri di terreni in via San Lorenzo. Foto Inchiesta scuole, al via l’incidente probatorio con il Ctu nominato dal Gip per verifiche di vulnerabilità sismica sull’”Adamo” e “Masi”. Il sindaco: “attendiamo serenamente che si facciano queste ulteriori valutazioni” Furto aggravato e rapina ad Atripalda e Monteforte, i Carabinieri arrestano un 40enne Coronavirus, summit in Prefettura: tamponi anche all’ospedale “Moscati”. Spena: “niente improvvisazioni” Sospeso il taglio del filare di pioppi di via San Lorenzo ad Atripalda dopo le polemiche e un incontro di ieri all’Utc Coronavirus, ordinanza del sindaco Spagnuolo: “quarantena per chi viene dalle zone focolaio del Nord Italia” Forza Italia, nominato il nuovo commissario provinciale di Avellino: Fulvio Martusciello subentra a Cosimo Sibilia Coronavirus, i Carabinieri denunciano due persone del capoluogo Irpino per false segnalazioni su Facebook e procurato allarme L’irpino Vincenzo Garofalo al suo esordio regala tre punti ai Lupi Brutta sconfitta in casa per la Scandone Avellino contro Geko PSA Sant’Antimo

Si accendono questa sera le luminarie uniformi lungo via Roma

Pubblicato in data: 27/11/2018 alle ore:08:00 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Si accendono questa sera le luminarie uniformi lungo via Roma ad Atripalda tra notti bianche e un cartellone ricco di eventi in vista delle festività natalizie. Parte da qui l’impegno dei commercianti di Atripalda, che si sono tassati, con l’obiettivo è di rendere più accogliente la cittadina del Sabato tra shopping, animazione e concerti durante le feste. Non mancherà l’organizzazione di due notti bianche, come da tradizione, tra shopping, animazione di strada e con i negozi aperti fino a tarda sera. Un modo per invogliare a comprare i regali natalizi in città.
«Come commercianti di via Roma ci siamo tassati per allestire luminarie uniformi lungo tutta la strada dello shopping cittadino  – spiega uno dei promotori, Mimmo Caronia –. Stiamo raccogliendo le quote però siamo veramente a buon punto. E con una massiccia partecipazione. Stiamo cercando di mettere su un bel cartellone in collaborazione con il Comune e in particolar modo con l’assessore al commercio Mirko Musto. Quest’anno oltre al patrocinio e all’energia elettrica stiamo organizzando due grandi eventi».
La prima notte bianca è fissata per sabato 15 dicembre «poi stiamo valutando un’altra serata che definiremo questo fine settimana insieme al programma degli eventi – prosegue Caronia – . Logicamente via Roma avrà di suo la filodiffusione e in più quest’anno ogni partecipante avrà fuori della propria attività una ghirlanda natalizia come segno di riconoscimento per aver contribuito al tutto. In più quest’anno locandine e brochure porteranno i nomi di tutti i partecipanti».
In allestimento il cartellone a cui sta lavorando l’Amministrazione curato dall’assessore alla Cultura Stefania Urciuoli che prevede diversi eventi che inizieranno a partire dal prossimo 2 dicembre fino al 5 gennaio. Cartellone che sarà reso noto nei prossimi giorni.
Anche le altre strade commerciali del centro sono già in fermento come via Aversa, via
«Abbiamo avuto anche più contatti con i commercianti di altre strade del centro quali via Gramsci , via Fiume, via San Sabino  e Romolo, via Appia e via Manfredi.
In campo anche la Pro loco Atripaldese con la VI edizione dei “Presepi in mostra”, a partire dal 2 dicembre, presso la chiesa della Confraternita della Maddalena in via Roma.
Giovedì 6 dicembre “Christmas Show” nella chiesa di Santa Maria delle Grazie con recital di pianoforte tra musiche, immagini e sapori nel chiostro del Palazzo Civico per la degustazione di dolci tipici del Natale a cura delle pasticcerie di Atripalda.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *