alpadesa
  
domenica 24 marzo 2019
Flash news:   Si amplia la sosta a pagamento in via Appia: strisce blu in arrivo dalla rotatoria della Maddalena fino al passaggio a livello. L’assessore Musto: “tutelati residenti e commercianti” “Lettera aperta a mio padre”, Luigi Caputo ricorda commosso il papà Pasquale Giornate FAI di Primavera, appuntamento oggi e domani: Abellinum e Specus in mostra Colpisce con un calcio il compagno di scuola mandandolo in ospedale Madre e figlia assolte dall’accusa di minacce Ermete Green Volley Marcello, tie-break amaro: vince il Marano 3 a 1. Esordio vincente per l’under 13 Ventimila giovani in corteo contro tutte le mafie Il Ventuno marzo nei versi di Gabriele De Masi “Ritorno al Partenio”, mini abbonamento per le due gare interne dei lupi L’ex sede Asl di via Tiratore nel mirino dei vandali: tiro al bersaglio contro le finestre del piano terra. FOTO

Parcheggio del distretto sanitario Asl di Atripalda, le associazioni chiedono risposte

Pubblicato in data: 15/12/2018 alle ore:17:25 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Sulla questione ancora non risolta inerente al parcheggio di proprietà della ditta Palma in via Manfredi, è stata inviata giorni fa una lettera indirizzata al sindaco, ai vigili urbani e ai carabinieri di Atripalda, e per conoscenza al direttore del Distretto sanitario di Atripalda e al direttore generale dell’Asl Avellino. La missiva è a firma di Edoardo Barbato (coordinatore provinciale Usb), Massimo Bimonte (coordinatore Primavera Irpina), Nicola Zinzi (responsabile provinciale Forza dei Consumatori) e Marydin Mazzarella (responsabile area di Atripalda Forza dei Consumatori).

Questo il testo:

La scrivente organizzazione sindacale USB, l’associazione Primavera Irpinia, Associazione Forza dei Consumatori, facendo seguito a tuttele comunicazioni, osservazioni e relative contestazioni, qui da intendersi richiamate, in relazione all’evoluzione della vicenda e dalla mancata definizione di ogni aspetto inerente, con la presente comunica quanto segue.

Rimangono a tutt’oggi inevase le richieste che qui si reiterano, di delimitazione/definizione negli spazi di proprietà della ditta Palma, dell’area adibita ad uso privato (parcheggio privato), ed area adibita all’uso pubblico, pertanto da assoggettare all’applicazione del codice della strada, anche ai fini della corretta applicazione delle relative responsabilità, come nel caso di sinistri a persone e/o cose, al relativo possibile intervento delle Autorità, ed ogni altro aspetto ivi previsto.

Altra richiesta che si rinnova con domanda di immediato riscontro, è l’applicazione della tariffa nel parcheggio privato, per l’importo di €.0,50 iva inclusa per ora, come da convenzione, che nulla specificava circa la maggiorazione dell’iva rispetto al suindicato costo pari ad €.0,50.

Altresì, ed in ogni caso, si richiede la esenzione dalla maggiorazione iva negli spazi adibiti a parcheggio in convenzione con il Comune, come confortato dalla normativa vigente in materia di enti pubblici, che esclude dal versamento iva gli stessi enti.

Certi di sollecito riscontro e auspicata positiva valutazione e attuazione, si resta in attesa dell’esito di quanto sopra, con avvertenza che decorsi inutilmente giorni 15 daremo coro alle ulteriori attività del caso.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *