alpadesa
  
sabato 20 aprile 2019
Flash news:   Ricatto hard ad un parroco di Atripalda:“Paga o diffondo il video”. Tre a processo L’Avellino batte la Lupa Roma per 2 a 1 e riapre il campionato Via Crucis, grande attesa per la XXIII edizione di domani sera Incedente stradale sul Raccordo ad Atripalda: coinvolte 3 auto, ferito un ragazzo Mercato del giovedì, il sindaco illustra agli operatori commerciali il Piano di accorpamento a parco delle Acacie: ok alla fattibilità con lavori da 100mila euro. Foto “Noi Atripalda” interroga il sindaco sulla proroga del progetto Aurora e sul mancato pagamento dei relativi beneficiari Accorpamento del mercato del giovedì a parco delle Acacie, ambulanti convocati per questo pomeriggio a Palazzo di città. L’assessore Musto: “a disposizione 100mila euro per attrezzare l’area” Un connubio tra cultura e piacere di un caffè per scoprire lo scrittore che è in te Serie B, l’Atripalda Volleyball è sconfitta ma festeggia la salvezza matematica Truffa ai ticket per la sosta a pagamento in città: presentata denuncia in Procura. Giannetta trasferisce ai magistrati i risultati delle verifiche effettuate

Addio all’ex questore Mario Di Vito, sepolto nel cimitero di Atripalda

Pubblicato in data: 5/1/2019 alle ore:11:46 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Addio all’ex questore Mario Di Vito, per anni capo della Squadra Mobile ad Avellino, quando la Questura era ubicata negli uffici di Via Zigarelli. Di origini partenopee, si era da tempo stabilito in Irpinia.Una vita spesa al servizio dello Stato, quale funzionario della Pubblica Sicurezza.
Fu stretto collaboratore del Procuratore Antonio Gagaliardi. Combattè nel postterremoto, l’assalto in Irpinia della Nco di Cutolo.
Promosso Dirigente Superiore  Mario Di Vito fu nominato Questore di Isernia e nel 2000 trasferito a Napoli quale Ispettore Generale all’Ufficio Ispettivo per le Regioni Campania Calabria e Molise.
Dopo il meritato pensionamento, si dedicò ad altre due passioni: crittore raccontando le sue esperienze di vita in romanzi attraverso cui ricordava le tante persone incontrate, offrendo di ciascuna uno spaccatla storia locale e la scrittura.
Lascia la moglie Rosalia Catapano, i figli Marina e Gianluca, il genero Loris Flora e la nuora Emanuela Evangelista e gli adorati nipoti.
I funerali si sono svolti a Mercogliano e la salma è stata poi tumulata presso il cimitero di Atripalda.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *