alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

La Sidigas Scandone batte Pistoia e chiude seconda il girone d’andata

Pubblicato in data: 13/1/2019 alle ore:23:12 • Categoria: Avellino Basket

I biancoverdi di coach Vucinic battono tra le mura amiche la Oriora Pistoia con il punteggio finale di 82-78. Gli irpini ancora una volta hanno giocato una partita di spessore portando a casa la vittoria in una gara sempre sul filo dell’equilibrio. Con questa vittoria la Sidigas chiude seconda il girone d’andata, mattatore di serata Demetris Nichols che ha messo a referto 20 punti, 11 rimbalzi e 6 assist.

Primo quarto (20-19): Tutto pronto all’ultima giornata del girone di andata di Legabasket Serie A. Coach Vucinic si affida a Sykes, Filloy, Nichols, Green e Young; Ramagli contrappone Dominique Johnson, Peak, Krubally, Kerron Johnson e Auda. Si scalda subito al tiro Pistoia, che non sbaglia niente nei primi minuti di gioco e si porta a quota 7 punti grazie a Peak, Auda e Krubally; dall’altra parte del campo la Sidigas risponde prontamente con Nichols, Young e Green per il 7 pari. Krubally si mette in proprio con 4 punti consecutivi ma la Sidigas ha la prontezza di reagire con un parziale di 9-0 grazie a Sykes e Nichols (16-11), che costringe coach Ramagli al time-out a 3:30 dal termine del primo quarto. Peak è abile a dare la scossa ai suoi con due triple consecutive che ridanno vantaggio ai toscani (16-17), con Avellino che risponde con 4 punti dalla lunetta grazie a Green e Sykes per il 20-17. Il primo quarto si chiude con il canestro di Bolpin del 20-19.

Secondo quarto (37-44): Riparte bene la Oriora, che mette in difficoltà la Sidigas con il parziale di 10-0 autografato da Severini, Bolpin e Johnson (20-29): i biancoverdi si sbloccano solo dopo 4 minuti grazie a 5 punti consecutivi di Sykes (25-29). Ancora botta e risposta tra le due formazioni, con gli ospiti che segnano prima con i due liberi di Johnson e poi con la schiacciata dell’ex Auda ed i padroni di casa che tornano a sole due lunghezze di svantaggio grazie alla tripla di Sykes e ai tre liberi di Green (31-33 a 3:40 dall’intervallo lungo). Altro parziale dei toscani di 6-0: coach Vucinic spende l’ultimo time-out a disposizione e Pistoia si porta sul +9 grazie al gioco da tre punti di Kerron Johnson (31-40). Break di 6-4, con la Sidigas che trova i punti di Caleb Green dalla lunetta e Pistoia che non cede e trova in Johnson e Krubally i principali terminali offensivi. Le squadre tornano negli spogliatoi sul punteggio di 37-44 in favore degli ospiti.

Terzo quarto (63-62):  Parte forte la Sidigas: parziale di 10-2 dei biancoverdi con i canestri di Nichols (4 punti di fila), FIlloy e Green ed Avellino è di nuovo avanti (47-46). La partita sale di tono con l’ex Auda che segna da tre. Risponde prontamente Filloy alla stessa maniera, gli ospiti non mollano e vanno a realizzare con Krubally. Il numero 5 di Pistoia si ripete dopo due liberi di Nichols e l’Oriora ritorna avanti (54-58). Mini parziale biancoverde di 4-0 grazie alla penetrazione di Filloy ed i liberi di Green. Nichols segna 5 punti consecutivi dopo la tripla di Dolpin e la Sidigas è in vantaggio (63-62).

Quarto quarto (82-78): Dominique Johnson sbaglia due liberi ad inizio periodo.  I biancoverdi alzano l’intensità difensiva ed in attacco trovano i canestri di Nichols, che ne segna 4 consecutivi. Filloy realizza la tripla subendo anche fallo e la Sidigas prova a scappare (71-63). Gli ospiti non stanno a guardare e piazzano un break di 6-0 con le triple di Peak e Auda, con Vucinic chiama sospensione (71-68). Green segna da dentro l’area; dall’altro invece ci pensa Auda. Nichols segna in sospensione mentre Filloy con la tripla dà il + 4 alla Sidigas (78-74). Con Pistoia in bonus D. Johnson commette il quinto fallo e si prende un tecnico per proteste. Filloy però fa 2/3 dalla lunetta e la partita rimane in bilico. Krubally tiene in vita Pistoia, ma è ancora l’italo argentino a fare bottino pieno dalla linea della carità e a chiudere di fatto la gara. Avellino batte Pistoia 82-78

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
La Scandone Avellino piegata da Frata Nardò al PalaDelMauro

La Scandone Avellino piegata da Frata Nardò al PalaDelMauro. Queste le parole di coach De Gennaro dopo la sconfitta casalinga Read more

Stasera porte chiuse per Scandone-Nardò

In ottemperanza alle norme previste dal decreto del 4 marzo 2020 per fronteggiare l’emergenza sanitaria relativa alla diffusione del Covid-19, Read more

Coronavirus, sospese le gare di basket del prossimo turno

La S.S. Felice Scandone Avellino comunica che la Federazione Italiana Pallacanestro, di concerto con la Lega Nazionale Pallacanestro, ha disposto Read more

Brutta sconfitta in casa per la Scandone Avellino contro Geko PSA Sant’Antimo

Ennesima sconfitta per la Felice Scandone Avellino. Al PalaDelMauro finisce 72-96 contro la Geko PSA Sant'Antimo nel campionato di Serie B 2019/2020. Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *