alpadesa
  
domenica 18 agosto 2019
Flash news:   Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi Nozze d’oro Nappa-Santella, auguri

L’ Atripalda Volleyball conquista un punto d’oro a Marcianise e allunga dalla zona calda

Pubblicato in data: 14/1/2019 alle ore:12:24 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

Grande prova dell’Atripalda Volleyball che torna da Marcianise con un punto prezioso in chiave salvezza. Infatti la formazione atripaldese si porta a +7 dal terz’ultimo posto della classifica, l’ultimo per la retrocessione. Ma a fa ben sperare è stata l’ottima prova in casa della seconda in classifica che ha dovuto sudare sette camice per avere la meglio della formazione di mister Romano. Una gara in cui i biancoverdi hanno pagato nel finale la stanchezza e la lucidità ma tutto sommato va bene cosi. Buone le prove dei giovani Cicatelli e De Mattia che hanno giocato senza timore. Romano parte con Colarusso e Salerno a formare la diagonale di attacco, Rescignano e Picariello di banda, De Mattia e Mitidieri al centro e Conforti libero. Già in avvio si vede che mentalmente Atripalda entra meglio in partita, lotta su ogni pallone e i ragazzi si aiutano. Il risultato? I biancoverdi sono sempre davanti nel punteggio ma i padroni di casa non mollano e stanno attaccati ma nel finale il break decisivo che porta la squadra di Romano a conquistare il set con il punteggio di 25 a 19. Nel secondo set dopo l’equilibrio nella fase iniziale i padroni di casa riescono a compiere il break decisivo che li porta a conquistare il set con il punteggio di 25 a 18. Nel terzo set sono Cicatelli e Rescignano le armi in più di Atripalda, con l’ausilio del capitano Picariello che rompono l’equilibrio e che fanno volare Atripalda a conquistare il set con il punteggio di 25 a 21. Nel quarto set dopo una fase di avvio giocata punto a punto Marcianise è brava a mettere la freccia e a sfruttare la poco lucidità della squadra di Romano e porta la gara al tie break vincendo con il punteggio di 25 a 19. Al tie – break Atripalda parte bene e rimane attaccata agli avversari, anzi si porta sul 6 a 4. Ma è proprio qui si spegne la luce e per la formazione di casa è tutto facile. Troppi errori che consegnano la vittoria al Marcianise con il punteggio di 15 a 7. Un piccolo caso fisico che ha giocato un brutto scherzo ai biancoverdi che però portano da Marcianise un punto importante che fa muovere la classifica. Ora la squadra Atripaldese domenica disputerà la prima prova dell’anno tra le mura amiche, infatti alla palestra comunale di Avellino arriverà Casarano, squadra che marcia in alta classifica e che è allenata da una vecchia conoscenza atripaldese, Domenico Monaco. Una gara in cui la formazione di Romana renderà cara la pelle.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *