alpadesa
  
domenica 17 novembre 2019
Flash news:   Maltempo, rimosse dai Vigili del Fuoco lamiere pericolanti dal tetto del campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie. Foto Natale 2019, aggiudicata la gara per le luminarie installate dal Comune ma i commercianti restano divisi. L’assessore Musto:«Uno sforzo non da poco per l’Amministrazione» Progetto “risanamento ambientale dei corpi iderici superficiali delle aree interne”, riunione all’Utc per gli interventi a contrada Fellitto e piazza Sparavigna Bando di vendita del Centro Servizi alle Pmi di Atripalda: lunedì la pubblicazione con prezzo a base d’asta di 2.715.000 euro Al via il cronoprogramma per l’accorpamento del mercato settimanale di Atripalda a parco delle Acacie: si assegnano le postazioni Ordigno bellico ritrovato ad Avellino: la bomba verrà fatta brillare in una cava di Atripalda L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi

Cinerassegna invernale “Agguattiti”: dal 24 gennaio al 9 aprile in città

Pubblicato in data: 18/1/2019 alle ore:20:04 • Categoria: CulturaStampa Articolo

Martedì 22 gennaio alle ore 21.00 presso Memea vecchie ricette in via Melfi ad Atripalda, si terrà la presentazione della cinerassegna invernale “Agguattiti”.

Nel corso della serata, verrà proiettato il cortometraggio “Andare”, girato nel centro storico della città del Sabato nel 2003, per la regia di Martino Lo Cascio e Antonio Bellia, patrocinato dall’Unione Sportiva Acli.

Il gruppo informale Laika, Laboratorio di intervento kultur atripaldese, propone un ciclo di sei lungometraggi che verranno proiettati in tre diverse location, dal 24 gennaio al 9 aprile, ad ingresso gratuito. “Agguattiti”, imperativo dialettale che significa “copriti, nasconditi, fai attenzione al freddo”, dà il nome a questo ciclo di proiezioni che vuole rappresentare una nuova e semplice occasione di aggregazione collettiva e sociale come la visione di un film in una fredda serata infrasettimanale, sulla scorta della riuscita esperienza del cineforum in Piazzetta degli Artisti della scorsa estate.

Ecco il programma:

Ex Chiesa di Contrada Ischia

Giovedì 24 gennaio ore 21.00

Captain Fantastic

(2016, Matt Ross)

Martedì 12 febbraio ore 21.00

Dogman

(2018, Matteo Garrone)

Moon’s Face Bar, Parco delle Acacie

Martedì 26 febbraio ore 21.00

Swiss Army Man – Un amico multiuso

(2016, Dan Kwan & Daniel Scheinert)

Martedì 12 marzo ore 21.00

Frances Ha

(2012, Noah Baumbach)

Chiesa San Nicola da Tolentino, via Roma

Martedì 26 marzo ore 21.00

Porco Rosso

(1992, Hayao Miyazaki)

Martedì 9 aprile ore 21.00

La teoria del tutto

(2014, James Marsh)

con il prof. Tony Feoli

Si ringrazia anticipatamente per la collaborazione e la disponibilità la Confraternita di S. Monica, Don Fabio Mauriello, il Moon’s Face Bar e Memea antiche ricette.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *