alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

Regolato il semaforo tra via Appia e via Francesco Tedesco che provocava lunghe code mentre il Comitato Appia incalza l’Amministrazione

Pubblicato in data: 29/1/2019 alle ore:08:00 • Categoria: Attualità

Regolato il semaforo all’incrocio tra via Appia e via Francesco Tedesco che provocava lunghe code e tanto smog mentre il Comitato Appia incalza l’Amministrazione chiedendo un incontro.
Il comune del Sabato in un tavolo tecnico con l’ente capoluogo aveva portato all’attenzione il non corretto funzionamento del  dispositivo stradale, che creava lunghe file di auto a tutte le ore. Sotto accusa erano finiti i tempi di attesa troppo lunghi con il rosso per tutte le auto che da Atripalda si muovevano in direzione Avellino tanto da far preoccupare non poco i residenti di via Appia per un crescente livello di smog e aria irrespirabile nella zona. Giorni fa c’è stato un incontro tra i comandanti delle due Polizie municipali, Arvonio  e Giannetta, con l’assessore al Traffico Mirko Musto. Alla fine si è deciso di modificare i tempi di attesa: 40 secondi per il verde e 20 secondi per il rosso.
«Siamo in fase di sperimentazione – spiega l’assessore Musto – ma grazie alla soluzione adottata sono scomparse le lunghe code di auto lungo la strada, portando benefici anche ad una diminuzione dei livelli di smog».  Non solo viabilità, per via Appia in arrivo nuova segnaletica e una migliore regolamentazione della sosta: «ho già raccolto le istanze dei residenti e dei commercianti – conclude l’assessore – e ne discuterò in una riunione di maggioranza per concordare gli interventi».
E proprio sulle problematiche del quartiere,  il “Comitato Appia” scrive all’Amministrazione Spagnuolo chiedendo un incontro.
A finire al centro della missiva, a firma del presidente Adriana Penna, una serie di questioni «con le quali i residenti loro malgrado devono convivere» che vanno dagli spazi verdi e attrezzati ai platani, la riqualificazione del campo di calcetto presente nel rione, il mercato del giovedì nel parco della Acacie, la riqualificazione dell’ex contrada Spagnola, il servizio di spazzamento e pulizia delle strade, la situazione igienica ed infine la scuola materna Pascoli.
La lettera dell’associazione, che riunisce le otto traverse di via Appia, rione Appia e contrada Spagnola è stata già protocollata a Palazzo di città ed è indirizzata al primo cittadino e agli assessorati ai Lavori pubblici,  Ambiente, Viabilità, Commercio e Igiene. In essa si sottolinea i problemi che affliggono da tempo quest’ampia zona e quartiere della cittadina del Sabato: «A quasi due anni dal vostro insediamento – scrivono – chiediamo un incontro Amministrazione –Comitato per fare un riepilogo sui tanti problemi presenti». Questioni sulle quali ora i residenti attendono risposte.Fine moduloInizio modulo

Fine modulo

 

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi)

Irpiniambiente ha pubblicato i dati della raccolta differenziata dei rifiuti relativa al 2019, passando in rassegna comune per comune riferisce Read more

Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno

La pandemia non ferma la prevenzione e la promozione del territorio irpino. Si è tenuto ieri, sabato 1 agosto, il Read more

La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi”

Toccherà alla Fraternita di Misericordia di Atripalda dare vita ad un Centro diurno per Anziani nell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *