alpadesa
  
sabato 23 marzo 2019
Flash news:   “Lettera aperta a mio padre”, Luigi Caputo ricorda commosso il papà Pasquale Giornate FAI di Primavera, appuntamento oggi e domani: Abellinum e Specus in mostra Colpisce con un calcio il compagno di scuola mandandolo in ospedale Madre e figlia assolte dall’accusa di minacce Ermete Green Volley Marcello, tie-break amaro: vince il Marano 3 a 1. Esordio vincente per l’under 13 Ventimila giovani in corteo contro tutte le mafie Il Ventuno marzo nei versi di Gabriele De Masi “Ritorno al Partenio”, mini abbonamento per le due gare interne dei lupi L’ex sede Asl di via Tiratore nel mirino dei vandali: tiro al bersaglio contro le finestre del piano terra. FOTO Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie

Messa in sicurezza del ponte delle Filande, il presidente della Provincia Biancardi: «Siamo al fianco di sindaci e cittadini che ci rappresentano problematiche da risolvere. Pronti ad investire anche per il liceo De Caprariis». FOTO

Pubblicato in data: 2/2/2019 alle ore:07:00 • Categoria: Attualità, PoliticaStampa Articolo

Messa in sicurezza del ponte delle Filande a Pianodardine colpito dai continui straripamenti del torrente Fenestrelle e intervento di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Sono queste le due opere messe in campo dalla Provincia e illustrate ieri mattina a Palazzo di città direttamente dal presidente Domenico Biancardi. Con il primo inquilino di Palazzo Caracciolo il sindaco Giuseppe Spagnuolo, il delegato ai Lavori pubblici Salvatore Antonacci e il capogruppo consiliare di maggioranza Massimiliano Del Mauro.
«Siamo al fianco di tutti i paesi e sindaci che ci rappresentano le problematiche da risolvere e come Provincia facciamo la nostra parte valutando  gradi di urgenza e di intervento sul territorio – dichiara il presidente Biancardi -. Nel bilancio, che stiamo predisponendo, abbiamo stanziano dei fondi per la  messa in sicurezza. C’è un bell’investimento per Atripalda. L’ente non abbassa la guardia sul problema idrogeologico e non solo, la nostra attenzione per la sicurezza stradale e quella delle scuole è massima. Come Provincia saremo vicini ai territori e non solo ai sindaci e agli amministratori ma anche ai consiglieri di opposizione che come qui ad Atripalda più volte mi hanno sollecitato questi interventi. Ma vogliamo essere vicini soprattutto ai cittadini che vogliono interagire con l’ente attraverso un ufficio reclami. Siamo pronti ad investire anche per il liceo scientifico di Atripalda che ha molta utenza per aumentare la capacità d’accoglienza della scuola. Dal Governo vorremmo conoscere le modalità di ripartizione dei fondi. Non voglio essere polemico, ma nel prossimo consiglio dell’Upi siamo pronti a dire la nostra».
Il tratto del ponte delle Filande che unisce Atripalda con l’area industriale di Pianodardine con il maltempo continua ad essere interessato da straripamenti del torrente Fenestrelle e allagamenti. Da qui l’intervento della Provincia di Avellino, Settore Ambiente per i lavori di ampliamento del ponte e sistemazione idraulica del tratto fluviale. L’importo complessivo dell’appalto è di circa due milioni di euro. Il progetto per il nuovo ponte, a campata unica, è stato improntato al principio della minimizzazione dello spessore dell’impalcato.
«Arriviamo all’atto conclusivo che oggi è la risposta principale alla necessità di sicurezza del territorio di Atripalda – dichiara il sindaco Geppino Spagnuolo -. Il ponte delle Filande rappresenta il punto di maggiore criticità ogni volta che ci sono eventi piovosi di una certa consistenza che ci costringono a chiudere la strada. Oggi siamo alla gara d’appalto e confido che nel giro di un anno sarà concluso il tutto. Un risultato rilevante visto che si sta lavorando da qualche anno con l’appostamento dei fondi necessari da parte della Provincia e anche delle amministrazioni precedenti con i tecnici di Palazzo Caracciolo che si sono impegnati a fondo e le amministrazioni comunali che hanno sempre spinto per la risoluzione della problematica. E oggi finalmente c’è la determinazione a risolverlo e a farlo in maniera rapida».
Proseguono infine anche i lavori di sistemazione idraulica e riqualificazione ambientale del fiume Sabato nel tratto cittadino. Un progetto messo sempre in campo da Palazzo Caracciolo con un investimento pari a 4.538.695,53 euro. Intervento che punta a rinaturalizzare il corso d’acqua tra terrazzamenti d’ingegneria naturalistica e passeggiate sul fiume, mettendolo in sicurezza da possibili esondazioni.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *