alpadesa
  
sabato 23 marzo 2019
Flash news:   “Lettera aperta a mio padre”, Luigi Caputo ricorda commosso il papà Pasquale Giornate FAI di Primavera, appuntamento oggi e domani: Abellinum e Specus in mostra Colpisce con un calcio il compagno di scuola mandandolo in ospedale Madre e figlia assolte dall’accusa di minacce Ermete Green Volley Marcello, tie-break amaro: vince il Marano 3 a 1. Esordio vincente per l’under 13 Ventimila giovani in corteo contro tutte le mafie Il Ventuno marzo nei versi di Gabriele De Masi “Ritorno al Partenio”, mini abbonamento per le due gare interne dei lupi L’ex sede Asl di via Tiratore nel mirino dei vandali: tiro al bersaglio contro le finestre del piano terra. FOTO Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie

Addio alla Champions League, Ventispils batte Avellino 106-102

Pubblicato in data: 5/2/2019 alle ore:21:21 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Niente da fare per la Sidigas Scandone Avellino nella Basket Champions League. 106-102 recita il risultato finale dopo un overtime ed una partita giocata sul filo dell’equilibrio. Non sono bastati i 39 punti di Green ad una Sidigas che ha messo in campo tutto quello che aveva per passare il turno della competizione Eurupea.

Primo quarto (23-26): Vucinic schiera Sykes, Filloy, Silins, Green e Young; coach Stelmahers risponde con Arlegde, Gulbis, Johnson, Lomazs e Zakis. Aprono la contesa i padroni di casa con i canestri di Arlegde e Zakis. I biancoverdi però rispondono colpo su colpo con la penetrazione di Sykes e la tripla di Green (6-5). Zakis è un fattore per Ventspils, Avellino mette la testa avanti grazie a Young e Green che realizza dalla lunga distanza (10-13). Dopo la tripla di Arlegde, gli irpini rimettono la testa avanti con l’arresto e tiro di Filloy e un libero di Sykes. Berzins pareggia da tre, entra Ndiaye e dalla linea della carità fa 1/2 mentre Green che è caldo dalla lunga distanza continua a realizzare (18-22). Dopo un canestro di Campogrande, Lomazs si costruisce un parziale personale di 5-0, dall’altro lato però l’alley-oop sull’asse Harper-Ndiaye chiude il quarto (23-26).

Secondo quarto (47-50): Il secondo periodo si apre con le triple di Jakovics e Campogrande; Lomazs segna da sotto ma i liberi di Harper e Young tengono la Sidigas avanti (28-32). La Sidigas vola sul +7 con la tripla di Silins, i lettoni non stanno a guardare e si costruiscono un mini break con Drame ed il piazzato di Beane con Vucinic che chiama time-out (32-35). Avellino perde due palle sanguinose e Ventspils ne approfitta con Beane che in contropiede non sbaglia, Silins realizza da tre e riporta avanti Avellino (39-40). Johnson fa 2/2, Drame segna dai 6 metri. I biancoverdi non stanno a guardare e Green realizza due liberi su tre; Lomazs segna solo da tre ma Sykes risponde alla stessa maniera (46-45). Dopo il time-out di Stelmahers la Sidigas fa il break: Green realizza dalla lunga distanza mentre Sykes appoggia al vetro per il +4. Jakovics fa 1/2 ed al 20′ i biancoverdi rimangono in vantaggio di 3 (47-50).

Terzo quarto (62-65): Al ritorno sul parquet Green in contropiede dà il +5 alla Sidigas. Jonhson si mette in proprio e segna 5 punti consecutivi ma il tiro in arretramento di Green tiene avanti Avellino (52-54). La tripla di Arlegde riporta in vantaggio i padroni di casa. Filloy realizza dai 5 metri ma il solito Green dopo una grande difesa realizza dalla lunga distanza (55-59). Jonhson appoggia al vetro, Silins ancora da tre e Stelmahers chiama time-out (57-62). La mini sospensione fa bene ai padroni di casa che rispondono con 5 punti di Jakovics e Ventspils pareggia (62-62). Filloy segna da tre ed Avellino rimane avanti (62-65).

Quarto quarto (90-90): L’ultima frazione si apre con la schiacciata di Green. Gulbis concretizza un gioco da tre punti e porta avanti Ventspils, i biancoverdi si affidano a Green che segna sei punti consecutivi mentre Filloy realizza il libero del +4 (72-76). Johnson non molla realizzando un gioco da tre punti, Green fa bottino pieno dalla lunetta ma è Dramè che appoggia al vetro tenendo a contatto i lettoni (77-78). Nel momento più importante ritorna a segnare Sykes. Pareggia da tre Gulbis ma è ancora Sykes a realizzare due triple consecutive intervallate da due liberi di Lomazs (82-86). Gulbis fa bottino pieno dalla lunetta, il solito Sykes segna altri due punti ma si perde Lomazs che non sbaglia da tre (87-88). Green segna da dentro l’area ma i padroni di casa segnano tre punti consecutivi e pareggiano (90-90). Sbaglia Silins, sbaglia Dramè e si va al supplementare 90-90

Overtime (106-102): Il supplementare si apre con la tripla di Jakovics. Sykes segna due volte in penetrazione ma Gulbis è preciso dalla media distanza (97-94). Le due squadre rispondono colpo su colpo: Gulbis realizza da sotto, Sykes da tre come Jakovics. Green va a segno con i liberi mentre Dramè da sotto (104-101). Sykes realizza un libero, Green prende il rimbalzo offensivo ma la tripla di Sillins entra ed esce. Ventispils batte Avellino 106-102.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Addio alla Champions League, Ventispils batte Avellino 106-102”

  1. […] » Avellino Basket » Addio alla Champions League, Ventispils batte Avellino 106-102  Atripalda News […]

  2. […] » Avellino Basket » Addio alla Champions League, Ventispils batte Avellino 106-102  Atripalda News […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *