alpadesa
  
Flash news:   Madre e figlia assolte dall’accusa di minacce Ermete Green Volley Marcello, tie-break amaro: vince il Marano 3 a 1. Esordio vincente per l’under 13 Ventimila giovani in corteo contro tutte le mafie Il Ventuno marzo nei versi di Gabriele De Masi “Ritorno al Partenio”, mini abbonamento per le due gare interne dei lupi L’ex sede Asl di via Tiratore nel mirino dei vandali: tiro al bersaglio contro le finestre del piano terra. FOTO Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie Calcio, l’Abellinum cala il tris Lotta alla povertà: cosa cambia. Il Consorzio A5 ne discute con l’Alleanza contro la povertà Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO

Vucinic: “hanno stretto i denti e lottato, orgoglioso dei ragazzi”

Pubblicato in data: 10/3/2019 alle ore:21:24 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Vucinic: “Torna alla vittoria la Sidigas Avellino, che conquista il successo casalingo contro l’Openjobmetis Varese per 76-71, complice l’importantissima rimonta ad opera dei biancoverdi cominciata nel terzo quarto. I ragazzi di coach Vucinic si portano quindi a quota 26 punti e al quarto posto in classifica.

Queste le considerazioni di coach Nenad Vucinic nella conferenza stampa post-partita: “Complimenti ai nostri giocatori, che hanno mostrato cuore e durezza nel secondo tempo della partita. è stato deludente all’inizio constatare che il duro lavoro degli allenamenti non stava dando i suoi frutti, come si è potuto vedere nel primo tempo della partita, ma abbiamo dimostrato di essere uomini e di poterla portare a casa. Varese è una squadra difficile contro cui giocare, sono molto cinici e giocano davvero bene ma abbiamo dimostrato nel finale di poter prendere tiri importanti anche contro difese solide. L’ingresso di Sabatino nel secondo quarto? Con Filloy e D’Ercole fuori dai giochi per infortuni, le rotazioni sono chiaramente molto corte. Sabatino, dopo l’infortunio accusato un mese e mezzo fa, ha ripreso ad allenarsi molto bene e quindi non ho avuto problemi a schierarlo così presto: questo gesto non rappresentava nessun segnale e nessuna ‘punizione’ per i suoi compagni. Non possiamo dire con certezza quando gli infortunati saranno pronti a tornare a giocare: lo staff medico sta facendo il massimo per farli essere a nostra disposizione il prima possibile, ma dobbiamo anche considerare che quando rientrano accusano inevitabilmente dei cali. Udanoh non ha avuto problemi ad inserirsi nel gruppo, perché è un giocatore di qualità e dalla grande intelligenza cestistica, un prezioso innesto per noi. Una valutazione sulla nostra stagione? Siamo stati davvero sfortunati, ma sono orgoglioso dei ragazzi: oggi avrebbero potuto spegnersi all’intervallo, ma non l’hanno fatto, hanno stretto i denti e hanno lottato, portando a casa il risultato alla fine. Il fatto che siamo al quarto posto è un attestato della qualità dei nostri ragazzi“.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *