alpadesa
  
Flash news:   Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto

“Incontro con l’Autore della Primavera – Acipea 2019” domenica nella chiesa di San Nicola

Pubblicato in data: 27/3/2019 alle ore:18:30 • Categoria: Cultura

ACIPeA – Associazione Culturale Italiana Poeti e Artisti, col patrocinio del Comune di Atripalda (AV), rappresentato dall’assessore alla Cultura, Avv. Stefania Urciuoli, danno il via ad una serie di appuntamenti culturali che vedranno  protagonisti poeti, scrittori ed artisti della  Campania e non solo.

Il 31 marzo c.m. alle ore 17:00 presso la Chiesa Monumentale di San Nicola da Tolentino, in Piazza V. Veneto ad Atripalda (AV), avrà luogo la seconda  edizione dell’evento culturale

 

“Incontro con l’Autore della Primavera – ACIPeA 2019”.

L’autore ospite, sarà  Eugenio Landino che  ci presenterà la sua prima silloge dal titolo “Vibrazioni – Appunti di un viaggio interiore”, editore: Artetetra Edizioni.

È una raccolta  di testi interessanti, di grande spessore morale e di poesie introspettive scritte immaginando di fare un viaggio interiore, composte in un arco di tempo di circa due anni.

Le poesie affrontano molti temi sociali quali la questione dei migranti, le guerre nei paesi arabi e la fame nel mondo. L’anima  è la vera protagonista di questa raccolta, che l’autore ha voluto mettere in luce in tutte le sue dimensioni: passione, gioia, malinconia, paura di non piacere e senso di colpa, tanti sintomi che non sono null’altro che la malattia dell’anima laddove lo scopo dell’autore  è stato quello di lavorare su un soggetto sostanzialmente malato.

Eugenio Landino, attraverso queste poesie, ha voluto manifestare anche la sua grande passione per la lingua napoletana, di fatti, oltre alle 53 poesie scritte in italiano ci sono ben 20 testi scritti in napoletano.

Le opere dell’artista  Gilda Parmigiano e la voce  della chansonnier Patrizia Girardi faranno da cornice alla serata. Seguirà il “Reading di Primavera” con  i poeti presenti.

Presidende ACIPeA Lucia Gaeta

Assessore alla cultura Stefania Urciuoli

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Coronavirus, Santa Rita senza processione nei versi di Gabriele De Masi

Santa Rita, anche senza processione, è sempre preghiera fervida di sincere donne penitenti e devote per l'intercessione dei casi difficili. Read more

Coronavirus, Santa Rita senza processione questa sera ad Atripalda

Atripalda si prepara a vvere in maniera silenziosa e più intima la giirnata dedicata alla "sua" santa custodita nella Chiesa Read more

Oggi si festeggia San Pasquale Baylon, niente processione ad Atripalda per il Covid-19. La preghiera al Santo delle donne in cerca di marito

Festeggiamenti sotto tono quest’anno in città in onore di San Pasquale Baylon, Patrono dei Congressi Eucaristici. Niente celebrazione solenne e processione Read more

Coronavirus, la Festa della Mamma al tempo della pandemia nei versi di Gabriele De Masi

Versi che provano a raccontare il nostro tempo, quello dell’emergenza Coronavirus. Tante mamme, le nostre passate e indimenticate. Le figlie, Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *