alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Pianodardine, Sinistra Italiana Atripalda: “altra ferita per il nostro ambiente” Avellino ko in casa col Bisceglie Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Us Avellino, formalizzato l’accordo con Evangelista Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi

“L’Irpinia Corre” apre le iscrizioni alla diecimila metri del 25 aprile

Pubblicato in data: 11/4/2019 alle ore:13:18 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

L’attesa è finita. Da mercoledì 10 aprile, si sono aperte ufficialmente le iscrizioni alla dieci chilometri del 25 aprile organizzata ad Atripalda dalla società sportiva “L’Irpinia Corre” per tornare finalmente a sentire gli incitamenti del pubblico, a respirare l’odore del sudore degli atleti, a vedere i sorrisi delle centinaia di bambini festanti.

Atleti e società, attraverso il sito internet garepodistiche.com, potranno assicurarsi uno degli 800 pettorali disponibili per la suggestiva ed affascinante gara che la città del Sabato si prepara nuovamente ad ospitare dopo il grande successo dello scorso anno.

La macchina organizzativa, coordinata dal presidente Giovanni Solimene, è partita già da diverse settimane per garantire la riuscita di un evento sportivo all’altezza della storia e del prestigio di una manifestazione inserita nel recente passato nel calendario nazionale delle gare ufficiali di atletica leggera.

Ai primi cinque uomini, alle prime cinque donne e alle prime dieci società classificate saranno destinati premi in denaro, mentre saranno complessivamente oltre duecento, in base alle diverse categorie, i partecipanti premiati individualmente.

Il percorso, leggermente modificato rispetto allo scorso anno per aumentare il livello di sicurezza, interamente pianeggiante, misurato ed omologato da tecnici Fidal, si snoda lungo le principali strade urbane costeggiando anche il fiume Sabato interessato da imponenti lavori di riqualificazione.

La 10 km sarà preceduta da due gare promozionali riservate agli alunni della scuola primaria e della scuola media inferiore, rispettivamente sulla distanza di mille e millecinquecento metri, che contribuiranno ad alimentare il clima di festa e di coinvolgimento delle famiglie in una giornata che si pone come principale obiettivo quello di favorire e promuovere la pratica sportiva e la partecipazione sociale.

Lo scorso anno a tagliare per primi il traguardo di Piazza Umberto I, fra due ali di folla festante, furono il marocchino Hicham Boufars col tempo di 30’ 27” fra gli uomini e la connazionale Janat Hanane col tempo di 35’ 58’ fra le donne, al termine di prestazioni di assoluto valore sportivo che impreziosirono una giornata di sole, di festa e di sport senz’altro rimasta nella memoria dei circa cinquecento partecipanti e delle oltre duemila persone che complessivamente “invasero” Atripalda, per un giorno tornata capoluogo dell’Irpina che… corre.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *