alpadesa
  
domenica 16 giugno 2019
Flash news:   Abellinum Pride, marcia arcobaleno di festa e denuncia: sfilano in duemila. Il sindaco di Atripalda: «un passo in avanti per abbattere i muri della solitudine e dell’indifferenza». FOTOSERVIZIO Abellinum Pride, le madrine Eva Grimaldi e Imma Battaglia: «ci vuole coraggio in provincia, siamo qui per far progredire il nostro Paese dove manca una legge contro l’omofobia». FOTO Atripalda Volleyball, a lavoro per programmare la prossima stagione di serie B Scontro in Consiglio sul Rendiconto 2018 in rosso, sindaco nel mirino dell’opposizione. Mazzariello: “rimetta la delega sul Bilancio” e Landi: “ennessima diffida prefettizia che danneggia l’immagine dell’Ente mentre primo cittadino e assessore Urciuoli nei comuni di dipendenza lavorano per non prenderne”. FOTO Cambio di denominazione societaria: da Calcio Avellino SSD a.r.l a Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. Alla festa di Sant’Antonio appare un topo in piazza Umberto. FOTO Tanti fedeli ieri alla processione di Sant’Antonio dopo l’omelia del parroco “barricadero” Don Fabio. Stasera sul palco bottari e il comico Giuffrida. FOTO Chiudono negozi per la crisi e protestano i residenti, piazza Cassese a rischio desertificazione Consegnate le onorificenze al Merito della Repubblica, anche Atripalda premiata Così non va – Buche, dislivelli e asfalto colabrodo in via Scandone, via Di Ruggiero e via Capozzi. FOTO

I lupi non mollano e battono il Budoni sul finale. Foto

Pubblicato in data: 15/4/2019 alle ore:06:56 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

Quartultima giornata di campionato per la Calcio Avellino SSD, che tra le mura amiche del Partenio-Lombardi ha ospitato il Budoni Calcio. Mezz’ora di anticipo sull’orario federale (14.30) ed un tempo da lupi che ha fatto da cornice al match per gran parte dei 90′. I padroni di casa partono forte con Franco Da Dalt: eccellente controllo dell’esterno ed altrettanto valida risposta di Donini sul suo sinistro. 10′ dopo è Filippo Capitanio a sbloccare la partita grazie ad una lesta incornata sugli sviluppi di un cross. Il vantaggio dei lupi dura poco: Spano su punizione è abile a tenere il pallone basso e a siglare l’1-1. Il Budoni Calcio continua ad essere molto propositivo anche nella ripresa, arrivando davanti a Viscovo con Varela. L’Avellino insiste con il suo ariete Nando Sforzini che vede negarsi due volte la gioia del goal, prima dalla traversa e poi da Donini. A 4′ dal termine dei regolamentari il numero 32 è più bravo di tutti e di testa sigla il goal che vale 3 punti.

“Indipendentemente dai singoli questa è stata la vittoria del gruppo – ha dichiarato Giovanni Bucaroe per certi versi è stata forse la partita più bella da quando sono qui, se non altro sotto il profilo dell’agonismo. I ragazzi hanno dato una risposta collettiva importante, da vera squadra, capace di sopperire alle assenze di Alfageme, Mithra, Parisi e Morero”.

“Abbiamo creato tanto – conferma Nando Sforzinisiamo arrivati in diverse occasioni vicini al goal ma un po’ la sfortuna un po’ la bravura degli avversari ci hanno impedito di chiudere la gara con più tranquillità. Stiamo mettendo in piedi numeri impressionanti, anche al netto della difficoltà di dover giocare contro squadre che contro l’Avellino danno sempre più del 100%. Il mio goal? Ce la metto sempre tutta, è arrivato e sono contento che valga 3 punti: abbiamo l’obbligo di vincerle tutte”.

Tabellino

Avellino-Budoni 2-1

Marcatori: 19′ pt Capitanio, 26′ pt Spano, 41′ st Sforzini.

Avellino (4-4-2): Viscovo; Betti, Dondoni (40′ st Pepe s.v.), Capitanio, Dionisi; Tribuzzi, Matute (8′ st De Vena), Di Paolantonio (30′ st Gerbaudo), Da Dalt (19′ st Ciotola); Mentana (8′ st Buono), Sforzini.

A disp.: Pizzella, Patrignani, Omohonria, Corcione.

All.: Bucaro.

Budoni (4-4-1-1): Donini; Musu, Varrucciu, Farris (43′ st Raimo), Pantano; Varela, Spina, Steri, Spano; Sariang; Villa.

A disp.: Trini, Moro, Saiu, Santoro, Cisse, Gungui, Murgia, Pusceddu.

All.: Cerbone.

Arbitro:  Sicurello di Seregno.

Assistenti: Pizzi di Termoli e Pavone di Sesto San Giovanni.

Note: ammoniti 33′ pt Musu, 24′ st Spina (gioco scorretto), 45′ pt Sariang, 8′ st Mentana, 26′ st Tribuzzi (comportamento non regolamentare);

Angoli 8-1;

Recuperi: 2′ pt e 4′ st.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *