alpadesa
  
domenica 20 ottobre 2019
Flash news:   Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto

Il mercato riapre i battenti e gli ambulanti chiedono all’Amministrazione di accelerare sul progetto di accorpamento a Parco delle Acacie

Pubblicato in data: 7/6/2019 alle ore:08:30 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Con il ritorno del mercato in città gli ambulanti chiedono all’Amministrazione di accelerare sul progetto di accorpamento della fiera a Parco delle Acacie. Ieri mattina le bancarelle hanno ripreso posto tra via San Lorenzo e il polmone verde di via Ferrovia dopo lo stop forzato di giovedì scorso legato ai lavori di riqualificazione che stanno interessando il parco.

Tutto è filato lisco con gli utenti che hanno potuto apprezzare la nuova pavimentazione in asfalto del parco. Soddisfatte le sigle sindacali con la  Confesercenti e l’Associazione imprenditori irpini, rappresentate da Peppino Innocente: «Non c’è stato alcun tipo di disagio, tutto è filato liscio. Il cammino purtroppo è ancora lungo per l’accorpamento. Per cui stamattina (ieri ndr.) ho chiesto personalmente, a nome di tutti gli operatori commerciali della fiera, che l’Ufficio Commercio del Comune cammini parallelamente con i lavori in corso, in modo da non allungare ulteriormente i tempi. Ho chiesto inoltre che venga pubblicata quanto prima la graduatoria degli operatori aventi diritto. Ho trovato la disponibilità dell’assessore al Commercio e di quello ai Lavori Pubblici, rispettivamente Musto e Antonacci».

L’accorpamento della fiera settimanale nel parco consentirà di dar vita ad un mercato più compatto e a poter riaprire il giovedì mattina al traffico veicolare via San Lorenzo. Strada che sarà liberata così dalla bancarelle mentre su ambo i lati ci saranno a disposizione circa mille posti auto per tutti gli utenti della fiera.
Un accorpamento che interesserà circa 130 operatori che saranno così posizionati: i circa 30  alimentaristi (settore food) saranno collocati all’esterno del parco, nell’area parcheggio, mentre nelle piazzole all’interno del parco verranno sistemati i 100 operatori del settore “no food”. Sempre all’interno del parco collocati anche i 10 agricoltori. Da domani inizieranno anche i lavori esterni al parco, che riguarderanno la realizzazione degli attacchi per la luce e l’acqua, tre nuovi varchi di accesso all’area fieristica, il rifacimento dell’asfalto esterno e la messa a nuovo dei servizi igienici.
Tutti lavori necessari per dar il via all’unione delle bancarelle,

Ieri mattina è scattata anche l’operazione tolleranza zero nei confronti degli operatori che non conferiscono correttamente i rifiuti con controlli della Polizia municipale: «Abbiamo fatto un sopralluogo con il comandante dei vigili, i commercianti hanno collaborato  – conclude l’assessore Mirko Musto -. Mi fa piacere che  si è creato questo clima collaborativo. Il parco era pulito e i commercianti sono stati molto attenti a tenere il posteggio e a lasciarlo pulito».

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *