alpadesa
  
domenica 12 luglio 2020
Flash news:   Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“ Prevenire i furti nelle abitazioni: i consigli dei Carabinieri del Comando provinciale di Avellino US Avellino, ecco il settore giovanile dei lupi Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato “IDEA Atripalda” chiede al Comune di Atripalda la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata

Il sindaco di Atripalda eletto nel consiglio del Distretto idrico Calore Irpino

Pubblicato in data: 20/7/2019 alle ore:15:52 • Categoria: Politica

Il sindaco di Atripalda Giuseppe Spagnuolo eletto nel consiglio del Distretto idrico Calore Irpino. Le votazioni per eleggere i 15 membri dell’Ente idrico campano si sono svolte giorni fa a Benevento. Il tutto per sostituire i 15 membri decaduti per non essere più né sindaci né amministratori comunali. Al seggio, allestito presso la sede municipale beneventana, Palazzo Mosti, si sono recati 51 sindaci su 194 anche perché la lista dei papabili nuovi membri del consiglio di distretto era unica e quindi tutti, dopo lo scrutinio delle ultime ore, sono stati eletti. Per l’Irpinia sono nuovi membri del Consiglio di distretto l’ingegnere Oreste Montano e il sindaco di Mercogliano Vittorio D’Alessio, delegati del Comune di Avellino, per la Fascia A. Il sindaco di Atripalda Giuseppe Spagnuolo e il sindaco di Mugnano del Cardinale Alessandro Napolitano per la Fascia B. Infine per la Fascia C il sindaco di Contrada Pasquale De Santis, il sindaco di Montecalvo Mirko Iorillo, il sindaco di Montemarano Beniamino Palmieri, il vicesindaco di Caposele Armando Sturchio e il vicesindaco di Casalbore Emilio Salvatore. Un’elezione che in pratica era già decisa e forse anche per questo l’affluenza alle urne, diritto esclusivo dei sindaci, è stata abbastanza bassa.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti»

«Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti». Parte da qui il nuovo affondo all’Amministrazione Spagnuolo e alle sue politiche Read more

Assemblea ASI, approvato il Bilancio consuntivo 2019 all’unanimità

Si è svolta ieri l'assemblea dell'ASI dove è stato approvato all’unanimità dei presenti, il bilancio consuntivo 2019 del Consorzio Asi Read more

Calcinacci caduti ad Alvanite, il Prc attacca: “Le carte truccate di Del Mauro”

L’Amministrazione comunale di Atripalda batte un colpo sul “caso Alvanite” e lo fa con tutta l’autorevolezza dell’assessore al Patrimonio (nonché Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *