alpadesa
  
Flash news:   A Parco delle Acacie domenica convegno per dire “No” alla violenza sulle donne “World Philosofy Day 2019“, gli studenti del liceo “De Caprariis” di Atripalda a confronto con il vescovo Aiello. Foto Davide Rondoni stasera e domani ad Atripalda omaggia Giacomo Leopardi per i 200 anni de “L’Infinito” La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, rimosse dai Vigili del Fuoco lamiere pericolanti dal tetto del campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie. Foto Natale 2019, aggiudicata la gara per le luminarie installate dal Comune ma i commercianti restano divisi. L’assessore Musto:«Uno sforzo non da poco per l’Amministrazione» Progetto “risanamento ambientale dei corpi iderici superficiali delle aree interne”, riunione all’Utc per gli interventi a contrada Fellitto e piazza Sparavigna Bando di vendita del Centro Servizi alle Pmi di Atripalda: lunedì la pubblicazione con prezzo a base d’asta di 2.715.000 euro. Gara il 20 dicembre Al via il cronoprogramma per l’accorpamento del mercato settimanale di Atripalda a parco delle Acacie: si assegnano le postazioni

Amministrazione Spagnuolo sotto attacco, il capogruppo consiliare di maggioranza Massimiliano Del Mauro difende l’esecutivo da Lega e Sinistra Italiana: “solo accuse strumentali”

Pubblicato in data: 6/9/2019 alle ore:10:00 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

Amministrazione Spagnuolo sotto attacco, il capogruppo consiliare di maggioranza Massimiliano Del Mauro, il giorno dopo una riunione di maggioranza che segna la ripresa dei lavori, difende l’esecutivo dalle polemiche sollevate dalla “Lega per Salvini Premier” Atripalda sul caso Urciuoli e da Sinistra Italiana Atripalda per la questione sull’Ambiente.
Del Mauro risponde prima al partito di Salvini che aveva chiesto all’Amministrazione di spiegare alla città come l’assessore Stefania Urciuoli « ha potuto ricoprire anche il ruolo di Presidente dell’Organismo Indipendente di Valutazione (Oiv) dell’azienda Ospedaliera Moscati di Avellino», incarico dal quale l’assessore si è dimessa dopo le polemiche nel luglio del 2018.
«La polemica sollevata dai responsabili della Lega – commenta Del Mauro – è a dir poco tardiva perché l’argomento è stato ampiamente dibattuto anche in Consiglio comunale e se attenzione deve esserci ora in avanti, ci sarà in altre sedi. Cioè saranno altri a valutare. Per quanto ci riguarda noi siamo tranquilli e per noi è sufficiente tutto quello che ci ha detto l’assessore Urciuoli». Del Mauro smentisce anche le voci di possibili frizioni all’interno della maggioranza: «da capogruppo smentisco che non c‘è stato nessun attrito tra Stefania Urciuoli e altro componente della sua maggioranza e posso dire che l’assessore Urciuoli gode della stima e dell’appoggio di tutto il gruppo consiliare di “Scegliamo Atripalda”. Per noi non c’è stata incompatibilità, se c’è stata qualche irregolarità non siamo certo noi a doverlo dire. Voglio ricordare a chi si affretta in modo malizioso a scrivere,  che la dottoressa Urciuoli più volte ha ricordato che tutelerà la propria immagine in tutte le sedi».
Sugli attacchi mossi invece da Sinistra Italiana Atripalda che accusa l’Amministrazione Spagnuolo di tenere fuori dalla Giunta l’Ambiente, il capogruppo di maggioranza replica: «Ho letto l’articolo di Sinistra Italiana che ritengo un po’ eccessivo quando dice che l’Ambiente non ha il delegato e che non è presente nell’esecutivo. Vorrei dire che in Giunta c’è la delega al Bilancio, all’Urbanistica, sta il Patrimonio e i Tributi. In Giunta ci sono le Politiche Sociali, la Cultura, la Pubblica Istruzione e il Commercio con Annona e Traffico. Mi sembra normale che là dove ci sono dodici consiglieri con deleghe, sindaco compreso, ci sia qualche delega che resti fuori giunta. Vorrei ricordare che nella passata esperienza addirittura c’è stato il Bilancio fuori giunta per un periodo. Questo appartiene anche alle esigenze che si hanno nella formazione di una giunta e nella distribuzione delle deleghe. Questo non vuol dire che all’Ambiente non viene riservata la giusta attenzione né dal delegato, né da tutta la Giunta e gruppo consiliare. Siamo tutti impegnati in una battaglia. Non abbiamo difficoltà  nel riconoscere che qualche problema nel periodo più recente c’è stato nella pulizia della città, ma posso garantire che c’è un’attenzione molto alta di tutto il gruppo consiliare e in modo particolare dal delegato che quotidianamente è impegnato nella gestione di questa delega e si rapporta con tutti noi. Certo l’utilizzo dei media può favorire chi vuole creare il caso: per esempio una strada può essere pulita trenta giorni ma se qualcuno lascia un materasso, faccio per dire, e passo e faccio una foto e poi la posto su Facebook, quella foto ci resta per un mese anche se il materasso poi viene levato. Ripeto siamo perfettamente consapevoli che c’è qualche  difficoltà e stiamo lavorando per risolvere questi problemi che ci sono, Ma attenzione c’è anche da segnalare una diffusa pratica scorretta nell’abbandono dei rifiuti e nello sversamento anche da parte di persone che arrivano in città da altri comuni. Purtroppo  è un po’ difficile difendersi da queste persone, ma noi lo stiamo facendo».
Infine sulla raccolta dei vestiti usati: «la raccolta degli indumenti usati è un contratto che noi abbiamo trovato in essere, firmato dalla precedente amministrazione. Non dico che è sbagliato ma il contratto preveda il passaggio una volta al mese di questa ditta che viene da fuori. Noi ci siamo  semplicemente preoccupati, per risolvere il problema, di lasciare il servizio che riteniamo giusto che ci sia, ma abbiamo intensificato, facendo passare la ditta una volta a settimana e non più una volta mese come da contratto. Purtroppo nell’ultimo sversamento abbondante di indumenti usati al mercato rionale, noi abbiamo fatto passare l’azienda che ha ritirato ma dopo due giorni c’erano di nuovo i rifiuti. Si vede che siamo oggetto di un attacco scorretto di persone incivili dalle quali dobbiamo difenderci. E per questo chiediamo l’aiuto e la collaborazione dei cittadini. La maggioranza degli atripaldesi osserva le regole e fa la differenziata, è precisa nei conferimenti e non mi sembra giusto che per pochi cittadini incivili noi dobbiamo fare brutta figura».

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 2,57 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Amministrazione Spagnuolo sotto attacco, il capogruppo consiliare di maggioranza Massimiliano Del Mauro difende l’esecutivo da Lega e Sinistra Italiana: “solo accuse strumentali””

  1. fausto ha detto:

    occhio che i leghisti locali sono feroci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *