alpadesa
  
Flash news:   Il Consiglio comunale di Atripalda dà il via libera al Consuntivo 2019: disavanzo di amministrazione di – 6.056.343,61 euro. L’opposizione “Noi Atripalda” attacca e vota contro Casi Covid ad Atripalda, le precisazioni dell’avvocato Paolo Spagnuolo sulla vicenda Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno

Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate

Pubblicato in data: 16/9/2019 alle ore:08:50 • Categoria: Ciclismo, Sport

Il mese per eccellenza dedicato alle vacanze estive (agosto) ha regalato non poche soddisfazioni ai ciclisti atripaldesi come sempre impegnati su più fronti e in più specialità.

Carmine Carullo, oramai specialista nelle cronoscalate, ha dato prova di se alla Cronoscalata di Grottolella conquistando un lusinghiero 6° posto assoluto e a quella del Monte Matese andando a podio di categoria.

A metà mese iniseme allo scricciolo di Aiello del Sabato, De Pascale, Frongillo, Pescatore, e Tardiglione hanno dato bella mostra di se nella Mediofondo di Roccasecca, conquistando altri due podi di categoria e piazzando l’Asd tra le prime 5 società nella speciale classifica interregionale.

Il meglio però doveva ancora arrivare, infatti insieme anche a Celestino Basile il sestetto giallo fluo ha presidiato a tutte le tappe del Giro di Ciociaria.

In particolare De Pascale, dopo aver collezionato una serie impressionante di piazzamenti (tra cui due primi di categoria a Ripi e a Ceccano ed un terzo ad Aquino) riesce a piazzare la zampata vincente, nella batteria Promozionale, al Trofeo Central Bar di Piumarola, vicino Cassino.

La corsa, dopo una condotta estenuante a 41 km/h di media, si è conclusa con una volata tecnica tra coloro che erano riusciti a rimanere nelle parti importanti del gruppo. A spuntarla il ciclista atripaldese che taglia il traguardo a 60 km/h.

Antonio Giuseppe De Pascale, dopo le quattro maglie di Campione Regionale UISP conquistate a cavallo del primo decennio degli anni 2000, regala la prima vittoria in una gara ufficiale in linea all’ASD Circolo Amatori della Bici, sodalizio nato nel 2002 da una brillante intuizione del Rag. Sigismondo Alvino. La bacheca dell’ultra decennale sodalizio atripaldese si arricchisce di quel trofeo che mancava.

Il Circolo che si è fatto sempre notare per spirito di partecipazione e voglia di stare insieme, ingredienti indispensabili per condire questo magnifico Sport, riesce a trovare anche nell’agonismo,sano e leale, l’elemento di qualità che impreziosice ogni manifestazione.

 

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Ciclismo, presentata la formazione A.S. “Civitas-Profumeria Lucia“ per la stagione agonistica 2020

Presentata ieri la compagine atripaldese “A.S.Civitas-Profumeria Lucia”. A fare gli onori di casa Luigi Rosiello in un’atmosfera sobria e senza squilli di Read more

Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia

Gli sportivi in generale stanno vivendo questo periodo con la consapevolezza di un momento molto particolare causa covid-19. Ma è Read more

Coronavirus, saltano il Memorial “Rita Mazza” e il “Torneo Calcistico Stracittadino”

“Quest’anno è la seconda manifestazione che sono costretto a non poter far disputare – così esordisce il deux-machina Generoso Tirone, Read more

Ciclismo, Antonino Siconolfi atripaldese doc dell’A.S. “Civitas-ProfumeriaLucia”  

L’A.S.Civitas-Profumeria Lucia presenta Antonino Siconolfi, atripaldese doc, classe ‘87 per 176 cm di altezza e  86 chilogrammi, passista. Ha iniziato Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *