- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

Inaugurato il nuovo parcheggio pubblico di via Scandone, il sindaco: “soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento”. Foto

Taglio del nastro ieri mattina per il nuovo parcheggio pubblico gratuito a servizio degli utenti del liceo scientifico “V. De Caprariis”, di residenti e commercianti di via Appia. Circa sessanta posti auto situati in via Francesco Scandone, nelle immediate vicinanze del Liceo Scientifico, utili per decongestionare la zona ma anche per venire incontro alle esigenze di residenti, studenti e pendolari. L’apertura della nuova area parcheggio, nel giorno della festa per il Santo patrono San Sabino Vescovo, è avvenuta alla presenza del sindaco Giuseppe Spagnuolo che ha illustrato l’opera e l’iter di realizzazione, del parroco Don Fabio Mauriello che ha benedetto l’area, dell’assessore alla Viabilità Mirko Musto, del vicesindaco Anna Nazzaro, delle autorità scolastiche con la dirigente del liceo scientifico Maria Stella Berardino, una rappresentanza di docenti, studenti e commercianti della zona e infine del rappresentante legale de “La Cattolica Immobiliare S.r.l.u.”, Stefano Barisano che ha ceduto al comune l’area di sosta.
«Siamo molto soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento per dare  un servizio a questa zona della città che è molto complessa, con la presenza del liceo con un grande numero di iscritti, di residenze e attività commerciali e che è anche molto difficile migliorare dal punto di vista della dotazione dei servizi – commenta il sindaco di Atripalda Giuseppe Spagnuolo -. Ci siamo riusciti, e anche il modo ci soddisfa, con una collaborazione pubblico-privato mediante l’applicazione del Decreto Sviluppo riguardante il recupero di immobili produttivi dismessi. Un’operazione abbastanza articolata che ha dato più frutti, sia con la dotazione di servizi in quest’area che si è concretizzata con questo parcheggio che abbiamo aperto oggi (ieri ndr.) e sia con la demolizione di un volume edilizio nei pressi del ponte delle Filande. E anche qui c’è una ricaduta positiva diretta, che è il miglioramento della sicurezza del territorio da un punto di vista idrogeologico». Alla base della realizzazione l’intervento del privato, che in cambio della delocalizzazione del complesso edilizio ad uso commerciale adiacente il ponte delle Filande a Pianodardine, ha ceduto al Comune in via Appia l’area di sosta di circa 1600 mq. destinata a parcheggio pubblico per più di 60 posti auto.
«Senza investire risorse pubbliche – conclude il primo cittadino – siamo riusciti a fornire questo servizio di sosta molto richiesto e sentito. Circa 60 posti a titolo gratuito che agevoleranno un po’ sia i residenti e commercianti, che gli utenti del liceo. Sono gratuiti, riequilibrando così la sosta tra quella gratuita e a pagamento presente in zona, lasciando un po’ più liberi e a rotazione quelli a pagamento ubicati vicino alle attività commerciali, avendo ora in zona anche questa possibilità di parcheggio di sosta più lunga a servizio di tutti. Credo sia stato un intervento molto apprezzato da tutti i residenti, commercianti e utenti. Ringraziamo il privato, la Cattolica Immobiliare, che ci ha ulteriormente agevolato nel consegnare prima del tempo stabilito questo parcheggio. Inizialmente si prevedeva la consegna entro il termine dell’intervento del privato, ma lui ha appena cominciato. Su nostra richiesta, ci ha dato quest’area in modo a metterla subito a disposizione e a servizio del quartiere».

 

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts