alpadesa
  
sabato 08 agosto 2020
Flash news:   Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani

L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti”

Pubblicato in data: 19/9/2019 alle ore:17:00 • Categoria: Politica

Dopo un’estate senza lode con zero iniziative attrattive sull’intero territorio cittadino e nessun cartellone estivo, l’Amministrazione comunale, targata Geppino Spagnuolo, cerca di “ingannare” e“confondere” i cittadini, come puntualmente accade da oltre due anni per camuffare i loro insuccessi. Attraverso l’uso dei social, inneggiando all’operosità della civica che li contrassegna, provano ad intestarsi lavori che sono eseguiti e pagati dall’Ente Provincia e non dal Comune di Atripalda. 

In particolare, circa i lavori di ripristino dell’asfalto di via Manfredi, pagati dalla Provincia, l’unica incombenza dell’Amministrazione comunale doveva essere quella di programmare l’intervento insieme all’Ente esecutore, al fine di evitare disagi ai cittadini, dato il tratto di strada ove insistono le scuole. Ma stendiamo un velo pietoso, difatti, l’Amministrazione ha programmato l’intervento in modo pessimo, scegliendo l’orario peggiore ed arrecando tantissimi disagi ai cittadini atripaldesi.

Questa Amministrazione continua ad amministrare come se fosse su un altro pianeta, la città è sporca, disordinata, per niente curata, invivibile e ridotta ad un vero e proprio dormitorio. 

Nessuna parola o documento del Sindaco rispetto al disastro ambientale causato dall’incendio dell’opificio di Pianodardine, lasciando cittadine, cittadini e commercianti nella confusione più totale.

Risparmiateci inutili “autocelebrazioni” perché i cittadini di Atripalda osservano e giudicano (anche se sono tutt’altro che incoraggiati nel manifestare, in qualunque forma espressiva, il libero pensiero). 

La città è sotto gli occhi di tutti e prima di compiere l’ultimo atto, ossia quello di portare il Comune di Atripalda al pre-dissesto finanziario, Sindaco e Amministrazione facciano un passo indietro quale atto di responsabilità verso la comunità. In poche parole… ”SciOgliamo Atripalda”.

 

               Domenico Landi

Consigliere Comunale Noi Atripalda

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi)

Irpiniambiente ha pubblicato i dati della raccolta differenziata dei rifiuti relativa al 2019, passando in rassegna comune per comune riferisce Read more

La Giunta Spagnuolo approva il Rendiconto 2019 che chiude con un disavanzo peggiore del 2018 e il sindaco convoca il Consiglio comunale: rosso da 6 milioni di euro

La Giunta Spagnuolo approva il Rendiconto di gestione per l’esercizio 2019 che chiude con un disavanzo peggiore del 2018 e Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti””

  1. arturo ha detto:

    potresti pure parlare se avessi fatto fino in fondo il tuo dovere di consigliere comunale di opposizione, ma se l’amministrazione fa piangere,voi con il vostro silenzio e la vostra assenza in città fate ridere.

  2. Fausto ha detto:

    Con una opposizione cosi, Spagnuolo dorme sonni tranquilli. Bonanotte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *