alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

Domenica 1 dicembre inaugurazione del Calendario dell’Avvento alla Pro Loco di Atripalda

Pubblicato in data: 25/11/2019 alle ore:12:48 • Categoria: Cultura

Una tradizione lunga più di un secolo, nata nella cittadina di Maulbronn e diffusasi in tutto il mondo, si realizzerà ad Atripalda sotto gli occhi dei cittadini e di quanti vorranno partecipare. La diffusione del Calendario dell’Avvento si deve all’editore tedesco Gerhard Lang. Egli riprese l’idea delle mamme di preparare ventiquattro pacchetti di dolciumi da scartare ogni giorno fino a Natale per rendere più bella l’attesa dei piccoli. Da qui, l’idea di celare dietro finestrelle di cartone varie dolci sorprese e disegni natalizi, si diffuse in tutte le nazioni fino a trasformare gli edifici stessi in grandi calendari dell’avvento. È proprio questo che accadrà all’edificio di fronte la sede della pro loco di Atripalda, in Via Roma 154, per condividere l’emozionante attesa del Natale. Si inizierà il 1° Dicembre al suono delle campane delle ore 18.30 per proseguire tutti i giorni alla stessa ora, in  collaborazione con tutte le associazioni della città. Le sorprese però non finiscono qui. Grazie alla sinergia con i commercianti di Via Roma, verrà realizzata una lotteria per i bambini con la quale il piccolo vincitore potrà ritirare ogni giorno il suo premio in uno dei negozi della via dello shopping atripaldese. Vi aspettiamo con gioia perché “se sai quant’è bello ciò che aspetti è bella anche la sua attesa”!

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

Il prossimo 1 agosto avrà inizio e si protrarrà fino a settembre la prestigiosa ed ormai collaudata Rassegna di Musica Read more

“Irpinia, alle radici di un viaggio”, il racconto della giornalista Barbara Ciarcia tra i borghi di frontiera

Ci sono molte formule per dichiarare l'amore alla propria terra senza scadere nella retorica melensa, d'accatto. La più efficace però Read more

Festeggiamenti Maria Santissima del Carmelo, l’atto di affidamento di Atripalda alla Madonna scritto da Don Ranieri

In piena Pandemia, mercoledì 18 marzo 2020, Don Ranieri Picone (Foto di Oscar Maiello), Parroco di Santa Maria del Carmine, fece deporre, sotto Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *