alpadesa
  
sabato 04 luglio 2020
Flash news:   Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore” Playoff Serie C, Ternana-Avellino 0-0: lupi eliminati Slitta ancora al 5 luglio la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda per i lavori alla biblioteca Coronavirus, i contagi crescono ancora (+187) e il numero delle vittime è di 21 Assemblea ASI, approvato il Bilancio consuntivo 2019 all’unanimità

Carmine De Blasio venerdì ad Atripalda presenta il suo libro: “La governance degli ambiti sociali in Campania”

Pubblicato in data: 18/12/2019 alle ore:14:38 • Categoria: Politica, Sociale

Sarà la sala consiliare del comune di Atripalda ad ospitare la presentazione del libro “La governance degli ambiti sociali in Campania” di Carmine De Blasio, venerdì 20 dicembre 2019, ore 16.00.

Il racconto di ciò che è accaduto nei territori della Campania dall’introduzione della Legge 328 del 2000 fino ai nostri giorni. L’importanza oggi, alla luce anche degli investimenti significativi nelle politiche per la prima infanzia e soprattutto nelle azioni di contrasto alla povertà, prima con il ReI e poi con il Reddito di Cittadinanza di trasformare gli assetti territoriali in forme più operative, funzionali e capaci di gestire le risorse finanziarie assegnate.

La condizione lavorativa di migliaia di operatori degli ambiti sociali, i rapporti con le istituzioni del territorio e con i cittadini la possibilità di dare una svolta seria all’intero sistema.

Ai lavori di venerdì pomeriggio, che saranno coordinati dal giornalista del Mattino di Avellino, LUIGI BASILE parteciperanno, oltre all’autore, CARMINE DE BLASIO, l’assessore regionale alle politiche sociali, LUCIA FORTINI che in questi anni ha fortemente creduto e concretamente agito per trasformare la condizione degli ambiti sociali, ROSSELLA TRAPANESE, docente di politiche sociali dell’università di Salerno e SALVATORE GARGIULO, docente di legislazione sociale dell’università Suor Orsola Benincasa di Napoli insieme a NANCY PALLADINO presidente del CdA del Consorzio dei servizi sociali A5, GIANFRANCO VALIANTE, presidente del Cda dell’Azienda speciale Valle Irno S6 e ALESSIA ACCETTOLA, presidente del Cda dell’azienda speciale B02.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Coronavirus, il Consorzio dei Servizi Sociali A5 di Atripalda dona mascherine ai sordomuti irpini. Foto

Il Consorzio dei Servizi Sociali A5 di Atripalda dona mascherine ai sordomuti irpini. L’ente di via Belli, che interessa 28 Read more

Coronavirus, il gruppo di Protezione civile Atripalda organizza la “spesa solidale”

In questi giorni di emergenza da coronavirus il gruppo comunale di Protezione civile sta assistendo la fascia debole della comunità. Read more

Coronavirus, i volontari della Misericordia di Atripalda in campo per i concittadini in stato di necessità

E’ stato attivato, presso la Fraternita di Misericordia di Atripalda, un numero telefonico dedicato al servizio di consegna gratuita a Read more

I volontari dell’Associazione Alvanite al fianco dei pazienti dell’Hospice di Solofra

C’è un legame speciale tra i ragazzi dell’Associazione Culturale Alvanite di Atripalda e i degenti ricoverati presso il Pain Control Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *