alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

“Regala una sporta”, il Prc di Atripalda attacca l’Amministrazione Spagnuolo: «Anche quest’anno la solidarietà si riduce ad elemosina»

Pubblicato in data: 19/12/2019 alle ore:06:00 • Categoria: Politica, Prc
Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di Atripalda ha approvato, per il periodo natalizio, il progetto “Regala una sporta”, che vorrebbe essere, secondo i suoi autori, un sostegno per le famiglie indigenti in questo periodo festivo particolarmente sfavillante nella città del Sabato. Lo scorso anno in realtà si trattava di un’elemosina (30 euro a famiglia), infatti la criticammo aspramente. Quest’ anno sempre di elemosina si tratta ( 35 euro, 5 euro in più, sono soddisfazioni) da spendere, da parte di coloro che saranno baciati dalla fortuna, entro il 6 gennaio ( perché l’Epifania insieme alle feste porta via, com’e’ noto, anche la fame), riservata però – come recita l’avviso pubblico
del 9 dicembre – ai “residenti italiani”. Salvini sarebbe contentissimo, egli stesso non sarebbe riuscito a fare di meglio. Sembra infatti l’applicazione quasi letterale dello slogan leghista “Prima gli italiani”: in questo caso, agli italiani la carita’, una mancia o poco piu’, agli altri uno sberleffo. Che cosa aggiungere? Che si tratta di un provvedimento illegittimo e incostituzionale, e perciò destinato ad essere bocciato in qualsiasi tribunale, sia esso civile o amministrativo, della Repubblica? Certo, se solo fosse conosciuto. Perche’ l'”avviso” in realtà avvisa ben poco, è semi-clandestino. Nessuna traccia sui muri della città. E se qualcuno fosse riuscito, per avventura, a venirne a conoscenza, sappia che è scaduto ieri, e che per presentare, con tanto di ISEE e certificati vari, regolare domanda, c’era solo una settimana di tempo, dal 9 al 16 dicembre. Complimenti vivissimi, in conclusione al sindaco Giuseppe Spagnuolo e alla sua Giunta, e in particolare alla vulcanica assessora alle politiche sociali Palladino. Anche per generare mostri occorre infatti una notevole abilità.
Luigi Caputo
Partito della Rifondazione Comunista – Atripalda
Federazione Provinciale PRC Avellino
Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Calcinacci caduti ad Alvanite, il Prc attacca: “Le carte truccate di Del Mauro”

L’Amministrazione comunale di Atripalda batte un colpo sul “caso Alvanite” e lo fa con tutta l’autorevolezza dell’assessore al Patrimonio (nonché Read more

Stop ai collegamenti domenicali tra Atripalda e Avellino: scoppia la polemica. Nota del Prc

Oggi, 21 giugno, L’AIR ha pensato bene di inaugurare l’inizio dell’estate sopprimendo i collegamenti fra Atripalda ed Avellino.    Nessun Read more

Prc: “Un Consiglio comunale aperto ad Atripalda sull’ambiente”

Atripalda - è risaputo - si trova in una situazione di autentica emergenza ambientale: il rinvenimento di un’abnorme quantità di Read more

Caso assessore Urciuoli, il Prc attacca: “si dimetta anche da assessora e da consigliera comunale“

Nei giorni scorsi l'assessora atripaldese al Personale, alla Cultura nonché alla Partecipazione e Trasparenza, dottoressa Stefania Urciuoli, ha rinunciato all'incarico Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *