alpadesa
  
domenica 23 febbraio 2020
Flash news:   Coronavirus, avviso alla cittadinanza di Atripalda del sindaco Spagnuolo Elezione presidente Consiglio d’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Atripalda, lettera aperta della componente genitori guidata da Lia Gialanella: “non ci è parsa una buona partenza” Coronavirus: il figlio rientra in Irpinia da Codogno, famiglia in quarantena a Montefusco Ad Atripalda sabato pomeriggio arriva “Carnevale in Piazza” Taglio pioppi in via San Lorenzo, l’intervento della delegata al Verde Pubblico Anna De Venezia: “abbattimento dopo verifica tecnica e di un agronomo”. Foto Taglio pioppi in via San Lorenzo, scoppia la polemica sui social. L’attivista del M5S Antonello Di Guglielmo scrive su Facebook: “Ambiente punto di non ritorno” Lunedì crocevia per la tenuta del bilancio comunale di Atripalda: maxi debito in Consiglio con il piano di rateazione Avellino Calcio, Circelli: “pronto a rilevare le quote di Izzo e soci con nuovi imprenditori” Alvanite Quartiere Laboratorio, incaricata azienda di Ferrara di adeguare il progetto alla variata normativa energetica Foglio di via per due trentenni romeni sorpresi di sera a bordo di una grossa Bmw

La Scandone cede nel finale al Matera: finisce 66 a 74

Pubblicato in data: 23/12/2019 alle ore:13:00 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

La Scandone cede nel finale al Matera: finisce 66 a 74. Sconfitta con beffa per la Scandone Avellino al Paldelmauro con l’esterno estone Erkmaa che non scende in campo. Amaro lo sfogo a fine garaQueste le parole di coach De Gennaro dopo la sconfitta contro Matera: “Abbiamo giocato 35 minuti di ottima pallacanestro, quasi perfetti, nonostante avessimo di fronte la terza forza del campionato. Siamo stati bravissimi a reggere per 35 minuti questa squadra, poi purtroppo la giovane età dei miei si è fatta sentire, hanno iniziato a giocare troppo da soli, nonostante le mie indicazioni fossero diverse. Quando non c’è un giocatore capace di dettare i ritmi e far girare la palla, questo è il risultato. Abbiamo perso una gara che per noi sarebbe stato un bonus extra.  Rispetto all’assenza di Hugo Erkmaa parlerà la società, io voglio dire soltanto che fino a questa mattina era tra i convocati, alle 16 mi chiama il mio team manager dicendo che non posso convocarlo. So soltanto questo. Per me è un giocatore che stasera non si è presentato. In campo, però, si è vista sicuramente un’ottima reazione da parte dei miei ragazzi e sono contento di questo. Per questo sono rammaricato per aver perso contro Matera, perché i ragazzi si sono uniti, hanno fatto un’ottima gara. Purtroppo nei minuti finali la giovane età e l’inesperienza di qualcuno dei miei ha fatto sì che loro potessero tornare in partita. C’è rammarico per aver perso, ma questo deve esser un punto di inizio per affrontare Pozzuoli e Valmontone. Poi è tutto nelle mani della società. Spero che il liquidatore faccia in modo che la casa madre risolva i suoi problemi, perché noi abbiamo bisogno di andare sul mercato, altrimenti la vedo abbastanza complicata. Se non dovesse essere possibile, però, ci rimboccheremo le maniche e continueremo per la nostra strada. Prendo atto della reazione di oggi e sono contentissimo di questo, ma dovremmo giocare per 40 minuti sempre a questa intensità”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *