alpadesa
  
Flash news:   Addio a Don Salvatore Favati: il ricordo di don Ranieri Picone: “un sentito e doveroso grazie per quello che hai fatto e hai donato“ Coronavirus, igienizzanti distribuiti gratuitamente con il contributo della Capaldo Spa Coronavirus, l’Irpinia piange Franco Lo Conte Coronavirus, i dati in Campania: incremento di 225 positivi su 1.676 test effettuati ieri. Il numero di contagiati sale a 2.456 Ciclismo, l’A.S.Civitas-Profumeria Lucia presenta i suoi pupilli: ecco il venezuelano Adolfo Rodia Coronavirus, il sindaco Giuseppe Spagnuolo: «Atripalda pronta a partite con la Provincia e l’Ordine dei medici con il kit di diagnosi veloce da Covid-19» Coronavirus, salgono i contagi in Irpinia: 21 i casi oggi. I positivi sono 280 Coronavirus, il premier Conte annuncia il lookdown fino al 13 aprile: “Non siamo nella condizione di poter allentare le misure” Coronavirus, calano i morti con 727 decessi in più di ieri ma salgono i nuovi positivi Coronavirus, primo caso positivo ad Aiello: persona appartenente al nucleo familiare dei contagiati ad Atripalda

La Scandone sconfitta nel derby di Pozzuoli

Pubblicato in data: 3/1/2020 alle ore:12:51 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Le parole di coach De Gennaro dopo la sconfitta esterna contro Pozzuoli: “Ancora una volta giochiamo una buona pallacanestro per tre quarti e poi, cosa che sta succedendo spesso, ci sciogliamo alla fine in momenti importanti, in cui dovremmo salire e invece scendiamo. Appena iniziamo a sbagliare qualche tiro o facciamo una difesa non buona, la squadra avversaria prende l’inerzia e noi non abbiamo la forza di reagire. È una cosa che purtroppo sta succedendo spesso, ci devo lavorare, ma il problema grosso in questo momento è che io ho bisogno di un po’ più di esperienza in mezzo al campo e soltanto con i miei senior faccio fatica, perché sono pochi. Ho dovuto tutelare De Leo, visto che ha ancora problemi al retto femorale, l’ho provato, ma comunque avvertiva dolore e, alla fine, con gli altri ho fatto un po’ di fatica sinceramente. Quindi ho bisogno di riuscire ad andare sul mercato, di riuscire a prendere qualche senior che mi dia un po’ di profondità in più, anche dalla panchina. Bene Rajacic stasera, bene Cherubini, dalla panchina, bene Dushi per quello che ha giocato visto che ha fatto falli, Bianco non ha giocato per una mia scelta, bene Iovinella, bene tutti quelli che hanno giocato, però purtroppo ho bisogno di più qualità e più talento, senza i quali in questo momento faccio un po’ di fatica. Questa purtroppo è la cronaca della partita. L’avevamo abbastanza “in pugno” e poi sono bastati due tiri da tre di Savoldelli, che ci hanno rimesso sotto e non abbiamo avuto la forza di reagire”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *