alpadesa
  
domenica 23 febbraio 2020
Flash news:   Coronavirus, avviso alla cittadinanza di Atripalda del sindaco Spagnuolo: “Comunicate i vostri spostamenti in questi ultimi 15 giorni da e verso le zone focolaio del virus in Italia e all’estero” Elezione presidente Consiglio d’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Atripalda, lettera aperta della componente genitori guidata da Lia Gialanella: “non ci è parsa una buona partenza” Coronavirus: il figlio rientra in Irpinia da Codogno, famiglia in quarantena a Montefusco Ad Atripalda sabato pomeriggio arriva “Carnevale in Piazza” Taglio pioppi in via San Lorenzo, l’intervento della delegata al Verde Pubblico Anna De Venezia: “abbattimento dopo verifica tecnica e di un agronomo”. Foto Taglio pioppi in via San Lorenzo, scoppia la polemica sui social. L’attivista del M5S Antonello Di Guglielmo scrive su Facebook: “Ambiente punto di non ritorno” Lunedì crocevia per la tenuta del bilancio comunale di Atripalda: maxi debito in Consiglio con il piano di rateazione Avellino Calcio, Circelli: “pronto a rilevare le quote di Izzo e soci con nuovi imprenditori” Alvanite Quartiere Laboratorio, incaricata azienda di Ferrara di adeguare il progetto alla variata normativa energetica Foglio di via per due trentenni romeni sorpresi di sera a bordo di una grossa Bmw

Pista di pattinaggio per il Natale ad Atripalda, dopo le polemiche sui social per il contributo del Comune il gestore Sergio Argenio si difende

Pubblicato in data: 26/1/2020 alle ore:10:30 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

«La mia associazione per gli eventi svolti negli anni ha sempre onorato economicamente gli impegni assunti con il Comune di Atripalda e se qualcuno non ci crede può venire da me e prendere visione di tutta l’opportuna documentazione». A scriverlo in una lettera aperta alla città è Sergio Argenio, presidente dell’associazione “Acsi Sport 2000” che negli anni ha gestito la pista di pattinaggio sul ghiaccio “Ice” installata in occasione dei festeggiamenti per il Natale in piazza Umberto I e patrocinata dal Comune.
Un’attrazione a pagamento per gli utenti, che ha richiamato tante persone e appassionati anche dai comuni limitrofi ma che è finita al centro di polemiche sui social tanto da spingere il signor Argenio, che gestisce anche la struttura sportiva “Simone Casillo”  in città, a intervenire con una lettera aperta con l’intento di fare chiarezza, non nascondendo l’amarezza per le accuse ricevute.
«Siamo soddisfatti di come sia andato l’evento dell’associazione patrocinato dal Comune di Atripalda. Come al solito abbiamo beneficiato di un’affluenza da tutta la provincia ed oltre ( molti appassionati anche dal salernitano e napoletano)) e per la verità i commenti che abbiamo ascoltato erano incentrati sul fatto che il Natale atripaldese grazie agli eventi dei commercianti, delle associazioni, del Comune di Atripalda e della pista di pattinaggio è stato sicuramente il più bello e completo che si sia mai fatto ad Atripalda e in provincia di Avellino». Il gestore chiarisce poi che «l’amministrazione comunale secondo noi ha puntato bene a patrocinare la pista di pattinaggio assumendosi il solo onere di finanziare per il 50% la spesa d’energia fino ad massimo di 5mila euro, mente l’associazione ha sostenuto le spese relative alla Tosap (1.500 euro e 1500 biglietti omaggio) che all’utenza idrica. Far funzionare una pista di pattinaggio sul ghiaccio non è semplice, ci vuole l’esperienza che abbiamo acquisito negli anni, senza contare il rischio meteorologico».
Proprio l’agevolazione decisa dall’Amministrazione Spagnuolo sulla corrente aveva fatto sollevare polemiche sui social. Da qui l’intervento del gestore, dopo che ha ultimato nei giorni scorsi le operazioni di smontaggio della pista. A spingerlo a scrive la lettera aperta l’amarezza per le accuse ricevute.
«Se c’è qualcuno o qualche associazione che avesse l’ambizione l’anno prossimo di gestire la pista di pattinaggio sul ghiaccio – è la proposta finale che il signor Argenio lancia – l’associazione Acsi Sport 2000 potrebbe concederla in comodato d‘uso gratuito».

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *