mercoled� 29 novembre 2023
Flash news:   Auto sbanda e finisce contro una colonnina del gas: a bordo tre atripaldesi Cinquantamila euro a disposizione delle famiglie in difficoltà economica. Benemerenze Sportive, premiata la campionessa nazionale di ciclismo l’atripaldese Annalisa Albanese Consorzio dei Servizi Sociali A5: il sindaco di Serino Vito Pelosi riconfermato all’unanimità alla presidenza Elezioni Consiglio Provinciale, presentate quattro liste Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne, “Voci silenziose e storie potenti” oggi alla chiesa della Maddalena L’Us Avellino in visita al club dei Biancoverdi Insuperabili di Atripalda 23 novembre 1980: 43 anni dal devastante sisma che distrusse l’Irpinia Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: corteo in città Linea dura contro il degrado dei fabbricati e di aree urbane del centro di Atripalda

Avellino, dopo un mese già volano gli stracci nella proprietà

Pubblicato in data: 30/1/2020 alle ore:12:09 • Categoria: Avellino Calcio

Dopo un mese dalla presentazione ufficiale già volano gli stracci nella compagine proprietaria dell’Avellino Calcio. Sullo sfondo lo scontro durissimo in atto tra presidente e vicepresidente. Dopo le accuse durissime di Nicola Circelli al presidente Izzo e a Nello Martone di non aver mantenuto una serie di promesse e impegni economici, il presidente sceglie la linea del silenzio.
Domani, 31 gennaio, scade il calcio mercato di riparazione e mister Capuano attende de attaccanti. Ma domani la società deve versare la seconda rata da 143mila euro per l’acquisto all’amministratore giudiziario della Sidigas, Francesco Baldassare. Ci potrebbe essere anche la richiesta di una proroga per rivedere la due diligence ed in attesa di chiarire la situazione tra Izzo e Circelli. infine il prossimo 7 febbraio scade il termine fissato dalla Covisoc per la presentazione delle garanzie richieste al club biancoverde per il campionato in corso. La cifra è di 3 milioni e 700 mila euro, che corrisponde al parametro dei costi medi, (come previsto dal Regolamento introdotto dal Comunicato Ufficiale N 112/A del 7 novembre 2019) che dovranno garantire tutti i soci attraverso la presentazione di una serie di documentazioni. Parametro che non tiene conto dei ricavi medi e che è stato comunicato alla società irpina solo lo scorso 15 gennaio.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *