alpadesa
  
domenica 05 aprile 2020
Flash news:   Settimana Santa, il messaggio dell’Abate Riccardo Guariglia: “Separati ma uniti nella preghiera. Bisogna ritornare alle cose importanti della vita” Coronavirus, in Campania salgono a 2.960 i positivi Coronavirus, voucher comunali per l’acquisto di beni alimentari di prima necessità. L’assessore Nancy Palladino in video: “domanda da presentare entro mercoledì prossimo” Coronavirus, 4 i casi in provincia oggi, primo ad Ospedaletto. I contagiati salgono a 352 Coronavirus, un supermercato dona alimenti alla Protezione civile di Atripalda. Foto Coronavirus, ancora 681 morti: in totale sono 15.362 in Italia Coronavirus, la proposta di Confcommercio: hotel per convalescenza a disposizione Coronavirus, “test rapidi” su personale e pazienti del P.O. di Ariano e del P.O. di Sant’Angelo dei Lombardi Coronavirus, altri 19 casi in Irpinia. I contagiati salgono a 348 Coronavirus, altri 151 positivi in Campania: il totale dei contagiati sale a 2.828

Porta i cani nell’ex scuola di Rampa San Pasquale interdetta al pubblico, fermato dai Vigili

Pubblicato in data: 17/2/2020 alle ore:11:00 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Porta i cani nell’ex scuola elementare di Rampa San Pasquale interdetta al pubblico, fermato dai Vigili.
Gli agenti del Comando di Polizia municipale l’altra mattina sono intervenuti, a seguito di segnalazione, fermando un uomo che in compagnia dei suoi due cani si trovava nel cortile dell’ex edificio scolastico oggetto in passato di una serie di raid vandalici tanto da spingere l’Amministrazione mesi fa a murare tutte le porte e finestre d’accesso alla struttura.
L’uomo si è giustificato dicendo di avere le chiavi per aprire il secondo cancello dell’immobile. La pattuglia lo ha fatto uscire dal cortile dell’ex scuola e sull’episodio è stata stilata anche una relazione. L’uomo è stato invitato a restituire le chiavi al gruppo scout che ha accesso nella zona.
Mesi fa operai di una ditta incaricata dal Comune murarono tutte le finestre e gli ingressi alla struttura, ripulendo l’area esterna e bonificando anche gli spazi interni dell’ex istituto dalle centinaia di buste bianche contenenti feci di animali abbondante da ignari all’interno delle aule.
Un intervento giunto dopo le denunce e le preoccupazioni manifestate da alcuni residenti. Lavori costati oltre 50mila euro alle casse comunali. L’edificio, porta d’ingresso naturale al parco archeologico di Abellinum, è in attesa di una riqualificazione definitiva visto anche la convenzione sottoscritta tra Comune, Soprintendenza e Università per la realizzazione di un nuovo programma di studio e conoscenza per la valorizzazione e riqualificazione dell’adiacente area archeologica, posta sul retro dell’ex scuola elementare.
Due anni fa un 13enne atripaldese appassionato di parkour precipitò dal tetto dell’ex scuola riportando diverse ferite.
Un episodio che segue di pochi giorni la decisione dell’Amministrazione di stanziare altri fondi per la messa in sicurezza di un secondo edificio scolastico inutilizzato, l’ex scuola Primaria “Mazzetti” di via Manfredi, anch’essa oggetto nei mesi passati di atti vandalici.
Con una determina di Palazzo di città, a firma del Responsabile del II Settore – Servizio Manutenzione, geometra dell’Utc Alfredo Berardino,  è stata impegnata per via Manfredi la somma di 14.213,00 per l’affidamento dei lavori. L’ex edificio scolastico fu chiuso dal sindaco Giuseppe Spagnuolo due anni fa perché troppo costoso l’adeguamento al sistema antincendio di un plesso costruito prima del sisma. Utilizzato come archivio comunale e deposito di reperti archeologici visto la sua ubicazione adiacente l’ingresso ad Abellinum, sarà messo in sicurezza con la rimozione di suppellettili, arredi e altro non utilizzabili.
Per tale intervento è stata incaricata una ditta di Avellino attrezzata con mezzi e personale specializzati per le operazioni. Il Comune del Sabato ha anche incassato mesi fa un finanziamento da 260mila euro per la progettazione definitiva ed esecutiva della nuova scuola Primaria.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *