alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, i positivi in Campania salgono a 3.442 Coronavirus, sono 21 i casi positivi di oggi in provincia. Sale a 394 il numero di contagiati Coronavirus, i medici del Moscati in videoconferenza con un ospedale di Wuhan per confronto sui protocolli di cura Coronavirus, negozi e supermercati chiusi a Pasqua e Pasquetta in Campania Coronavirus, i morti salgano a oltre 18mila in Italia dall’inizio della pandemia: oggi altri 610 deceduti Coronavirus, Carabinieri donano uova pasquali ai bambini ricoverati al Moscati Coronavirus, Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri insieme per consegnare la pensione agli anziani a domicilio Coronavirus, i positivi in Campania sono 3.344 Fipav, conclusa l’attività sportiva per la stagione 2019-2020: nessun scudetto né promozioni e retrocessioni Coronavirus, trend costante in discesa in Irpinia: 1 solo caso oggi, a Teora. I contagiati sono 374

Capuano: “domani contro la Paganese vincere per salvarci”

Pubblicato in data: 25/2/2020 alle ore:13:20 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

Turno infrasettimanale per l’Avellino Calcio, che domani alle ore 15.00 sfiderà la Paganese. Le due formazioni sono appaiate a quota 34 punti nella classifica del girone C di Lega Pro. “Affrontiamo una formazione, la Paganese, che ha tanti giocatori validi e un sistema di gioco con il quale proveranno a metterci in difficoltà. Sono quadrati, difendono bassi e noi dovremo essere bravi a farli venire fuori”. Così mister Ezio Capuano, che ha continuato: “in ogni caso noi giocheremo per vincere, non esiste altrimenti. Anche a Rende qualcuno poteva immaginare che giocassimo per 2 risultati, invece abbiamo dimostrato con i fatti che noi inseguiamo il bottino pieno in ogni occasione. Certo, se dovessimo vincere metteremmo un bel mattoncino per la salvezza, ma a prescindere questo non significa che i miei giocatori potranno andare in vacanza. Abbronzante, sdraio e asciugamano sono ancora molto lontani”.

Sulle assenze: “abbiamo il solito bollettino di guerra, non credo Izzillo e Zullo saranno disponibili. Voglio fare un plauso a Di Paolantonio che sta giocando con un problema al ginocchio, lui come tutti si sacrifica per questa squadra. Le squalifiche di Pozzebon e Alfageme? Io non voglio difendere nessuno, nè voglio dare un giudizio sulle squalifiche da parte della procura federale. Dico solo che i ragazzi sono intervenuti quando a Parisi hanno spaccato il labbro, non è una giustificazione, ne ho parlato con loro a fine primo tempo e ieri”.

Garofalo – ha concluso Capuano – è un un ragazzo malato dell’Avellino. L’anno scorso mi chiedeva sempre i risultati. Bertolo? Ho fatto una scelta che coerentemente ho mantenuto, valuteremo in rifinitura e se si sarà regolarmente a disposizione domani”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *