alpadesa
  
Flash news:   Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto

Ciclismo, primo raduno collegiale dell’A.S.Civitas-profumeria Lucia

Pubblicato in data: 14/3/2020 alle ore:08:45 • Categoria: Ciclismo, Sport

Prima dello stop di tutte le discipline sportive imposte dal CONI fino al prossimo 3 aprile si è svolto, domenica scorsa, il primo raduno collegiale per il team A.S.Civitas-Profumeria Lucia. Gli atleti si sono ritrovati per fare un check up performante generale sia individuale e come gruppo, si è concluso con un caloroso abbraccio finale ed ha aperto ufficialmente la stagione agonistica 2020.
“Siamo alla stagione 18ma ma l’emozione è sempre la stessa della prima annata, – commenta il vice presidente Giuseppe Acone – sappiamo che ci dovremo misurare con l’agguerrita concorrenza sempre più forte, ma abbiamo rispetto per tutti e anche la consapevolezza di avere a disposizione un grande potenziale. Siamo abituati a sudare per ottenere sempre il massimo.  Per noi il ciclismo resta e sarà sempre un momento di unione che ci porterà a vivere momenti più avvincenti ed emozionanti di una qualsiasi vittoria che passa in fretta, perché siamo convinti che pedalando insieme e aver acquisito un nuovo compagno sincero, pulito e disinteressato, allora avremo colto la più bella vittoria per uno sportivo vero. Come squadra siamo consapevoli delle nostre forze, tuttavia, non amiamo le autocelebrazioni e quindi ci fermiamo qui.  Le tabelle ci sono, la voglia non manca, il freddo e la fatica non importano. Con questo spirito gli atleti del team atripaldese hanno svolto allenamento di rifinitura per le strade irpine e del salernitano”.
A seguire i quindici atleti che hanno sostenuto questo primo raduno:  Leonardo Picardi, Luca Spiniello, MarioVernacchio, Giuseppe Acone,  Mimmo Papaleo, Adolfo Rodia, Giuseppe Albanese, Michele Venezia,  Giuseppe Carrino, Marco Rodia, Carmine Iantosca, Luigi De Pompa,  Francesc Ricci, Carmine Iantosca e Giovanni D’Agostino.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Ciclismo, Antonino Siconolfi atripaldese doc dell’A.S. “Civitas-ProfumeriaLucia”  

L’A.S.Civitas-Profumeria Lucia presenta Antonino Siconolfi, atripaldese doc, classe ‘87 per 176 cm di altezza e  86 chilogrammi, passista. Ha iniziato Read more

Ciclismo, la determinazione di Bruno Riccio dell’A.S. “Civitas-Profumeria Lucia“

Per diventare un ciclista bisogna avere passione, tenacia, una grande forza di volontàe e soprattutto avere le giuste motivazioni. La Read more

Ciclismo, l’A.S.“Civitas-Profumeria Lucia” presenta Antonio Verrilli

Continua il “viaggio” virtuale per conoscere più da vicino il profilo tecnico degli atleti della compagine atripaldese “A.S.Civitas-Profumeria Lucia”. E’ Read more

Ciclismo, Mimmo Papaleo l’inossidabile pupillo dell’A.S.Civitas-Profumeria Lucia

In attesa della ripresa delle attività sportive, prosegue la presentazione dei corridori del team ciclistico atripaldese “A.S.Civitas-Profumeria Lucia”. E’ la Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *