alpadesa
  
Flash news:   Sono 16.079 i nuovi contagi in Italia. Ad Atripalda i casi totali finora sono 16 Ordinanza coprifuoco Campania: operativa da venerdì 23 ottobre Coronavirus, 47 nuovi contagi in Irpinia Vandali di nuovo in azione nel centro storico, imbrattata Piazzetta degli Artisti ad Atripalda: lo sdegno sui social. Foto Coronavirus, contagio ancora in crescita: 39 i positivi in Irpinia su 760 tamponi effettuati Finisce in pareggio il derby campano tra Avellino e Juve Stabia La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva il Bilancio di previsione 2020-2022: ok al piano per ridurre i debiti Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini

Coronavirus, riapre il pronto soccorso di Ariano Irpino

Pubblicato in data: 14/3/2020 alle ore:10:48 • Categoria: Attualità

Si comunica che, dopo aver posto in essere tutte le procedure per far fronte alla carenza di personale e per garantire servizi e turni, è stata disposta, su sollecitazione della Direzione Generale dell’ASL, la riapertura del Pronto Soccorso del P.O. di Ariano Irpino.

Inoltre, a seguito delle notizie apparse sugli organi di stampa, prive di fondamento, si precisa che anche l’UOC di Medicina Generale è aperta e in attività e che il personale medico e paramedico  del nosocomio di Ariano Irpino è in prima linea per fronteggiare la crisi sanitaria che sta attanagliando il nostro Paese.

La Direzione Generale dell’Azienda Sanitaria Locale ringrazia tutto il personale medico e sanitario impegnato in questi giorni di emergenza e tutta la comunità irpina per il senso di solidarietà dimostrato, anche attraverso la raccolta fondi per il Presidio Ospedaliero.

“Voglio ringraziare  tutti quelli, tra medici, infermieri e operatori, che in questi giorni, con spirito di abnegazione e sacrificio, stanno lavorando ininterrottamente per garantire l’assistenza necessaria alla popolazione, negli Ospedali, nei Distretti, nel Dipartimento di Salute mentale, nel Dipartimento di Prevenzione, senza dimenticare gli operatori del 118, in prima linea in questo momento di emergenza. – afferma il Direttore Generale, Maria Morgante – Un grazie doveroso anche alla comunità irpina che nei momenti più difficili mostra il meglio di se: insieme ne usciremo più forti”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *