alpadesa
  
domenica 05 aprile 2020
Flash news:   Settimana Santa, il messaggio dell’Abate Riccardo Guariglia: “Separati ma uniti nella preghiera. Bisogna ritornare alle cose importanti della vita” Coronavirus, in Campania salgono a 2.960 i positivi Coronavirus, voucher comunali per l’acquisto di beni alimentari di prima necessità. L’assessore Nancy Palladino in video: “domanda da presentare entro mercoledì prossimo” Coronavirus, 4 i casi in provincia oggi, primo ad Ospedaletto. I contagiati salgono a 352 Coronavirus, un supermercato dona alimenti alla Protezione civile di Atripalda. Foto Coronavirus, ancora 681 morti: in totale sono 15.362 in Italia Coronavirus, la proposta di Confcommercio: hotel per convalescenza a disposizione Coronavirus, “test rapidi” su personale e pazienti del P.O. di Ariano e del P.O. di Sant’Angelo dei Lombardi Coronavirus, altri 19 casi in Irpinia. I contagiati salgono a 348 Coronavirus, altri 151 positivi in Campania: il totale dei contagiati sale a 2.828

Coronavirus, la Provincia pronta ad acquistare i kit in vitro veloci. Biancardi: “Protocollo con Ordine dei Medici e sindaci”.

Pubblicato in data: 26/3/2020 alle ore:21:13 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Il presidente della Provincia, Domenico Biancardi, ha scritto a tutti i sindaci dei 118 Comuni irpini per offrire kit per il test in vitro veloce, che consente una diagnosi potenziale di positività al virus, a cui sottoporre le persone che presentano sintomi da COVID19 e quelle che risultano aver avuto contatti con soggetti contagiati.

“Ritengo che l’Ente – spiega il presidente Biancardi – debba operare a favore dei Comuni, nell’ambito delle funzioni di coordinamento tecnico e amministrativo, adottando specifiche misure per cercare di contrastare l’emergenza Coronavirus. L’obiettivo è quello di sostenere i sindaci nell’importante compito di garantire la salute dei cittadini, offrendo un kit per il test in vitro veloce, il quale consente una diagnosi potenziale di positività al virus. La Provincia di Avellino, oltre a fornire il test, assumerà il ruolo di Ente di coordinamento dell’iniziativa organizzando ed effettuando la distribuzione dei kit per il tramite dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Avellino. A tal proposito, i sindaci che vogliono aderire all’iniziativa dovranno delegare la Provincia a siglare un Protocollo d’Intesa con l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri. Tale documento conterrà le Linee Guida per l’applicazione del protocollo, per l’effettuazione del test e le modalità di distribuzione degli stessi alle comunità, attraverso la rete territoriale dei medici”.

“Questa iniziativa, che segue quella relativa alla disinfenzione e all’igienizzazione delle strade dei Comuni dove si registrano casi di Covid-19 e l’acquisto di circa 18mila mascherine certificate per medici, Asl, città ospedaliera e presidi ospedalieri del territorio, nasce sul modello già adottato a Chiusano San Domenico e dalle iniziative avviate anche dal sindaco di Avellino. L’obiettivo, dunque, è anche cercare di realizzare un coordinamento dei sindaci che giustamente si stanno già attivando in tal senso”, conclude il presidente Biancardi.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *