alpadesa
  
Flash news:   Bando di gara per la progettazione definitiva ed esecutiva per i lavori di adeguamento sismico alla scuola dell’Infanzia “Nicola Adamo” di Atripalda Coronavirus, in Irpinia nuovo positivo ad Ariano. Effettuati 116 tamponi Polemiche movida avellinese, don Fabio si rivolge agli assenti: “grazie per essere giovani di senso” Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Movida ad Avellino, “IDEA Atripalda“ contro il sindaco Gianluca Festa: “chieda scusa e si dimetta” «Atripalda la città dei Mercanti», presentato ieri in Comune il video pormozionale. Il sindaco: “ripartiamo uniti accogliendo le persone che vengono da fuori in tutta sicurezza”. FOTO “Oggi è il tuo nome, auguri Antonello” dallo zio Gabriele De Masi Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 «Atripalda riparte, riparti da Atripalda»: questa mattina al Comune conferenza stampa per rilanciare il Commercio in città. VIDEO

Coronavirus, stanziati dal Miur fondi per la didattica a distanza: risorse per il liceo Scientifico e l’Istituto comprensivo di Atripalda

Pubblicato in data: 30/3/2020 alle ore:09:39 • Categoria: Attualità, Cultura

Il Ministro dell’Istruzione Azzolina ha firmato il testo del Decreto con il quale vengono distribuiti i fondi stanziati per il potenziamento della didattica a distanza. Con il Decreto legge n. 18/2020 sono state  individuate specifiche risorse, pari a 85 milioni di Euro, per l’anno 2020, destinando:

  • 10 milioni alla dotazione o al potenziamento – per le scuole – di piattaforme e strumenti digitali per l’apprendimento a distanza;
  • 70 milioni di euro per mettere a disposizione degli studenti meno abbienti, in comodato d’uso, dispositivi digitali individuali per la fruizione delle piattaforme di apprendimento e per garantire la connettività di rete nei territori ove essa sia carente o mancante; lo abbiamo ripetuto più volte e lo ribadisco: nessuno studente deve rimanere indietro a causa del digital divide cioè delle differenze infrastrutturali di rete tra i territori!
  • 5 milioni per la formazione del personale scolastico sulle metodologie e le tecniche per la didattica a distanza.

Come spiega il ministro: “Abbiamo inoltre considerato che spesso le scuole del primo ciclo di istruzione non hanno personale tecnico competente per affrontare le problematiche legate alla gestione delle nuove tecnologie. Così abbiamo deciso, in un momento in cui le competenze digitali fanno la differenza, di mettere a disposizione di queste scuole mille nuovi assistenti tecnici informatici(profilo finora previsto solo per le scuole secondarie di secondo grado), con il compito di assicurare la funzionalità della strumentazione informatica in dotazione agli istituti e per supportare i docenti e gli alunni nell’utilizzo delle piattaforme di didattica a distanza. Nel decreto sono individuati i criteri per ripartire tra le istituzioni scolastiche le risorse, con particolare attenzione a far in modo che i 70 milioni per i dispositivi digitali e la connettività intercettino maggiormente il fabbisogno delle scuole con popolazione scolastica in situazioni socio-economiche di maggior deprivazione e, quindi, più bisognose di dispositivi digitali per la didattica a distanza da dare in comodato d’uso agli studenti. Coerentemente con il dettato normativo, non ho voluto una ripartizione “a pioggia” delle risorse. Si è tenuto conto, infatti, non solo del numero degli studenti, ma anche e soprattutto della loro condizione socioeconomica, allo scopo di supportare in termini di eguaglianza sostanziale quelli che ne hanno più bisogno”.

Per quanto riguarda la ripartizione dei singoli istituti sono stati stanziati fondi anche per il Liceo Scientifico “De Caprariis” e per l’Istituto comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda così ripartiti:

Per l’I. C. “De Amicis-Masi” 11.693,34 Euro così ripartiti:

  • 1.402,32 € Risorse per piattaforme e strumenti digitali
  • 9.589,86 € Risorse per dispositivi digitali e connettività di rete
  • 701,16 € Risorse per formazione del personale scolastico.

Per il liceo scientifico “De Caprariis” 9.122,57 Euro così ripartiti:

  • 1.167,69 € Risorse per piattaforme e strumenti digitali
  • 7.371,04 € Risorse per dispositivi digitali e connettività di rete
  • 583,84 € Risorse per formazione del personale scolastico.
Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U.

L’ASL di Avellino comunica che, su 190 tamponi analizzati dall’AORN “Moscati” di Avellino, dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dall’Istituto di Read more

Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111

Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti sono 111 in un giorno. È questo il dato più importante emerso Read more

Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo

L’ASL di Avellino comunica che, su 284 tamponi analizzati dall’AORN “Moscati” di Avellino, dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dall’Istituto di Read more

Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una

Il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha firmato l'Ordinanza n.53 con ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *