alpadesa
  
Flash news:   Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata

Tragedia ad Atripalda, domani i Ris effettueranno delle verifiche nella casa di contrada Pettirossi

Pubblicato in data: 29/4/2020 alle ore:16:56 • Categoria: Cronaca

Toccherà ai Ris dei Carabinieri chiarire ogni aspetto riguardo la tragedia di contrada Pettirossi ad Atripalda. Gli specialisti dei Carabinieri del Reparto Investigazioni Scientifiche domani effettueranno delle ulteriori verifiche e analisi nella camera dove è stato ritrovato domenica 19 aprile il corpo di Luigi Michele Naccarelli. Il 55enne é stato ritrovato cadavere dal figlio in una pozza di sangue, nella propria abitazione.

Dopo l’autopsia, disposta dal magistrato incaricato del Tribunale di Avellino, dottoressa Venezia, e affidata al medico legale Elena Picciocchi, le cui conclusioni si conosceranno tra 30 giorni, ora arrivano ulteriori indagini. L’ipotesi più accreditata è che possa trattarsi di morte naturale legata ad un malore. E quella dei Ris vuole essere un’ulteriore verifica per chiarire ogni dubbio sulla dinamica del decesso. Esami irripetibili alla presenza anche del perito di parte nominato dalla famiglia con il legale Alfonso Maria Chieffo.

La salma dell’uomo, subito dopo l’autopsia eseguita la settimana scorsa, è stata riconsegnata giorni fa ai familiari per consentirne le esequie, che si sono svolte in forma privata, per le norme restrittive legate al contenimento del Coronavirus.

 

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Tragedia ad Atripalda, troupe della Rai aggredita: solidarietà dell’Odg Campania

L'Ordine dei giornalisti della Campania, si legge in una nota, «è al fianco dei due tecnici di un service Rai Read more

Crollano calcinacci da alcuni balconi a contrada Alvanite: paura e proteste tra i residenti. Foto

Per fortuna solo tanta paura per i residenti di Contrada Alvanite dopo il crollo di calcinacci da alcuni balconi.  Ieri Read more

Incrocio pericoloso ad Atripalda: ennesimo incidente stradale lungo via Gramsci

Ennesimo incidente stradale lungo via Gramsci ad Atripalda. Paura nel primo pomeriggio di ieri all’altezza del pericoloso incrocio che dà Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *