alpadesa
  
Flash news:   Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore”

Lega Pro, cala il sipario: nota dell’Us Avellino

Pubblicato in data: 8/5/2020 alle ore:09:06 • Categoria: Avellino Calcio

Si è conclusa poco prima delle ore 17.00 la riunione che ha visto protagonisti i 60 club di Lega Pro. L’UsAvellino, rappresentata dal suo Presidente, Angelo Antonio D’Agostino, si è espressa sui cinque punti per i quali è stata chiamata a votare. Il club si è detto favorevole alla sospensione della Lega Pro, al blocco dei ripescaggi dalla serie D, al blocco delle retrocessioni e alla promozione diretta in serie B delle capolista di ogni girone. Per quel che riguarda l’ammissione alla serie B della quarta squadra, l’UsAvellino si è espressa in favore della promozione per meriti sportivi. Su tutte e cinque le votazioni, il parere del club è risultato quello di maggioranza.

“Non posso che fare mie le parole del presidente Francesco Ghirelli – ha dichiarato il Presidente D’Agostinobisogna essere realisti, senza lasciarsi travolgere dall’ottimismo o dal pessimismo dettati dagli altalenanti momenti sociali ed economici che stiamo attraversando. Ci sentiamo parte di una famiglia che rappresenta non solo il calcio in quanto business, ma in quanto realtà fortemente ancorata al territorio e, di conseguenza, alle sue problematiche. Questo ci obbliga ad anteporre la salute dei tesserati e la tutela delle imprese che sono dietro ai club di Lega Pro alla possibilità di riprendere il campionato o di giocare i playoff”.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Montevergine, visita dell’Us Avellino questa mattina da Mamma Schiavona. Foto

Erano le 10, quando l’Us Avellino accompagnato dal patron Angelo Antonio D'Agostino è salito sul Santuario di Mamma Schiavone. A Read more

Playoff di serie C, mister Capuano: “non saremo la comparsa o la vittima sacrificale”

"Non si poteva giocare con immediatezza, ora  cominciando a luglio invece tutte le squadre avranno il tempo di prepararsi in Read more

Tamponi Us Avellino: sinergia tra club e Clinica Montevergine

Domattina, presso lo stadio “Partenio-Lombardi”, i tesserati e il gruppo-squadra dell’Us Avellino saranno sottoposti al tampone anti-Covid. La clinica Montevergine Read more

Stadio “Partenio-Lombardi” sanificato, da oggi i lupi riprendono gli allenamenti

Pomeriggio di lavori ieri al “Partenio-Lombardi”: ha preso il via la sanificazione dello stadio, da oggi i lupi cominceranno ad Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *