alpadesa
  
Flash news:   “Avellino oltre lo sport”, anche quest’anno i disabili irpini fanno sentire la loro voce Un video per riflettere: “Sia sempre 3 dicembre” Coronavirus, mai tanti morti in un solo giorno in Italia: 993 e 23.225 positivi. In Campania 2.295 nuovi contagiati Coronavirus, su 141 nuovi positivi in Irpinia 4 contagi si registrano ad Atripalda Nuova ondata di furti nelle case: cresce la paura tra Atripalda, Cesinali e Aiello del Sabato Coronavirus, l’appello di una mamma al sindaco di Atripalda: «Non riapra le scuole!» “AvelliNoSmog, Centraline contro l’aria inquinata. Subito!”, al via la petizione lanciata da venti associazioni Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Auguri di buon compleanno all’imprenditore Vincenzo Iervolino Consiglio comunale saltato, il gruppo d’opposizione “Noi Atripalda” attacca: «Amministrazione negligente, superficiale e incapace» Viola l’ordinanza di affidamento condiviso delle figlie minori: assolta madre atripaldese

Accorpamento mercato ad Atripalda, ieri mattina asfaltate le piazzole interne. L’assessore Musto: “si parte il 4 giugno”. Foto

Pubblicato in data: 19/5/2020 alle ore:07:00 • Categoria: Attualità

«Recuperiamo di gran lena lo stop forzato». Sono entrati nel vivo ieri mattina i lavori del secondo lotto per la messa in sicurezza di Parco delle Acacie. Ad annunciarli sulla propria pagina di Facebook il delegato a Lavori Pubblici Salvatore Antonacci. La ditta incaricata ha asfaltato le piazzole interne mentre a giorni incominceranno anche i lavori di realizzazione di tre nuovi cancelli di accesso al parco, che si andranno ad unire ai tre già esistenti, in modo da consentire un migliore ingresso ai camioncini degli operatori non a posto fisso per utilizzazione le aree interne in vista dell’accorpamento della fiera settimanale del giovedì, che dovrebbe riprendere il 4 giugno con un mercato completamente ridisegnato.
Un accorpamento con il quale tutti gli ambulanti verranno uniti nel parco e nell’area antistante in modo da consentire il giovedì mattina la riapertura al traffico di via San Lorenzo che sarà liberata dalle bancarelle e utilizzata lungo i lati per la sosta delle auto degli utenti della fiera. L’intervento in atto nel polmone verde di via Ferrovia punta ad estendere la superficie di pavimentazione da mettere in sicurezza, pari a circa 2.100 mq, per consentire nuovi posteggi per le bancarelle all’interno dell’area e liberare così via San Lorenzo che sarà riaperta al traffico e utilizzata per la sosta delle auto. Esternamente al parco sono stati rimossi i vecchi marciapiedi e realizzati i punti per gli attacchi a luce ed acqua per il settore “food”.  Un accorpamento che interesserà circa 130 operatori. Gli alimentaristi (il settore food), 31 operatori in tutto, saranno collocati all’esterno del parco, lungo l’area parcheggio , mentre nelle piazzole all’interno verrà sistemato il settore “no food”, 84 commercianti. Sempre all’interno del parco anche i 5 vivaisti e i 6 agricoltori. Nei mesi scorsi sono sati anche assegnati le nuove piazzole. «A giugno avremo un mercato più sicuro, con molti più parcheggi a disposizione per gli utenti lungo via San Lorenzo dove saranno garantiti 150 posti auto. Ripartiamo così ad Atripalda con un mercato totalmente rinnovato e sicuro» conclude l’assessore al Commercio Mirko Musto.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *