alpadesa
  
Flash news:   Due centraline anti smog ad Atripalda: la prima installata in via Roma da Idea e la seconda a Parco delle Acacie dall’Arpac su richiesta del Comune Tagliano la Variante nei pressi di un supermercato di Atripalda, sei automobilisti multati dalla Stradale Contrada Ischia, via libera dalla giunta Spagnuolo ai fondi per il campetto La Scandone vince lo scontro salvezza contro Monopoli Ritrovamento archeologico in via Appia, “Noi Atripalda” interroga il sindaco e la Soprintendenza Coronavirus, deceduta una paziente di 79 anni di Atripalda Genitori in piazza ad Atripalda per la didattica a distanza: «Chiediamo libertà di scelta». FOTO Danneggiamento di veicolo e possesso di oggetti atti ad offendere: 28enne atripaldese a processo  Ciclismo, Alfonso Alvino e la passione per la bici nell’Eco Evolution Bike Team L’Avellino batte il Bari 1-0

Stop ai collegamenti domenicali tra Atripalda e Avellino: scoppia la polemica. Nota del Prc

Pubblicato in data: 22/6/2020 alle ore:10:27 • Categoria: Attualità, Politica, Prc

Oggi, 21 giugno, L’AIR ha pensato bene di inaugurare l’inizio dell’estate sopprimendo i collegamenti fra Atripalda ed Avellino.   

Nessun autobus ha collegato il principale centro della valle del Sabato con il capoluogo. 

E, quel che è peggio, nessun avviso e/o informazione e sono stati forniti preventivamente agli ignari  cittadini, dai quali abbiamo ricevuto numerose segnalazioni.   

È  in loro nome, di quanti hanno bisogno, per motivi spesso di vitale importanza,  di servirsi dei mezzi pubblici anche nei giorni festivi, che inoltriamo questa protesta, la quale assomiglia a un grido di dolore. 

È in questo modo che L’AIR pensa di suggellare l’inizio dell’estate? 

E’ in questo modo che pensa di offrire il proprio contributo al rilancio dell nostra provincia? 

È  in questo modo che ritiene di mantener fede a quanto pubblicato non più tardi del 24 maggio, ovvero che avrebbe potenziato le  corse fra il capoluogo e le città  di Atripalda e Mercogliano? 

E che cosa hanno da dire in proposito il sindaco di Atripalda e il capogruppo di minoranza, i due Spagnuolo, insomma, anche se il problema non riguarda specificamente il commercio, unico tema, a quanto pare dai loro interventi, destinato a coinvolgere  la popolazione atripaldese? 

Ci auguriamo che non abbiano a ripetersi i fasti del 2013, allorquando il collegamento domenicale Atripalda-Avellino-Mercogliano fu fu sospeso per circa un anno.

Luigi Caputo – PRC Atripalda

Partito della Rifondazione Comunista – Federazione di Avellino

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *