alpadesa
  
Flash news:   Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni

Dopo quattro mesi di stop torna ad Atripalda il Consiglio comunale ma in seduta straordinaria

Pubblicato in data: 24/6/2020 alle ore:07:52 • Categoria: Attualità, Comune, Politica

Dopo quattro mesi di stop torna ad Atripalda il Consiglio comunale ma in seduta straordinaria. Lo ha convocato per lunedì 29 giugno, alle ore 19, presso la Sala consiliare, il sindaco Giuseppe Spagnuolo per discutere di ben dieci punti all’ordine del giorno. L’assise cittadina manca dallo scorso 24 febbraio, bloccata dall’emergenza Coronavirus. Si torna così in aula dopo gli scontri e le polemiche di questi mesi sulla gestione dell’emergenza in città e sulla riqualificazione di parco delle Acacie.
«Siamo fuori dall’Emergenza e ci sono regolamenti che sono importanti e possono essere degli strumenti utili per la gestione del Comune e vanno portati in Consiglio come è giusto che sia. Finora non era possibile discuterli. Ma ora siamo fuori emergenza e speriamo di restarci» spiega il capogruppo di maggioranza Massimiliano Del Mauro. Proprio all’assessore al Patrimonio e ai Tributi locali toccherà illustrare diversi punti tra cui quelle sulle imposte comunali: «Restano confermate tutte le tariffe, non c‘è più la Tasi e diventa unica con l’Imu. Con un Regolamento generale sulle Entrate diamo la possibilità di riscossione anche tramite l’Agenzia della riscossione». Manca un punto sulla gestione dell’emergenza da parte di Palazzo di città, sulla quale sono piovute critiche da opposizione e social ma il capogruppo assicura «la discussione si può sempre fare, non c’è bisogno di un punto all’ordine del giorno».
E certamente il gruppo consiliare di “Noi Atripalda” attende la riunione del parlamentino cittadino per dire nel luogo deputato al dibattito, la propria critica alla gestione che ha sollevato anche tante polemiche sui social non solo da oppositori o “leoni da tastiera” ma anche giudizi critici da chi ha lavorato fianco a fianco con l’amministrazione, come il dossier pubblicato pochi giorni fa dai giovani di “Idea Atripalda”.
Tra i punti un debito fuori bilancio da sentenza esecutiva con la dottoressa Velardi, il regolamento comunale per l’applicazione della nuova Imu, quello sulla Tari e sulla determinazione delle tariffe per il corrente anno. Poi regolamento comunale selle Entrate con delega delle funzioni relative alla riscossione all’Agenzia delle Entrate. Poi spazio all’approvazione del Regolamento per le civiche benemerenze, lo svolgimento temporaneo in materia di VAS in forma associata con il comune di Sorbo Serpico. Ultimo punto, discussione sul progetto strategico “Poli Culturali” con approvazione accordo quadro e convenzione con la Provincia di Avellino.

 

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti»

«Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti». Parte da qui il nuovo affondo all’Amministrazione Spagnuolo e alle sue politiche Read more

Assemblea ASI, approvato il Bilancio consuntivo 2019 all’unanimità

Si è svolta ieri l'assemblea dell'ASI dove è stato approvato all’unanimità dei presenti, il bilancio consuntivo 2019 del Consorzio Asi Read more

Calcinacci caduti ad Alvanite, il Prc attacca: “Le carte truccate di Del Mauro”

L’Amministrazione comunale di Atripalda batte un colpo sul “caso Alvanite” e lo fa con tutta l’autorevolezza dell’assessore al Patrimonio (nonché Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *