alpadesa
  
Flash news:   Caccia ai contribuenti morosi di Imu, Tari e altre tasse comunali ad Atripalda Manutenzione stradale e parcheggio via Gramsci, sbloccati i fondi dalla Giunta Spagnuolo Arriva la proroga ad Atripalda per la presentazione della domanda per l’accesso ai voucher alimentari Sorveglianza rafforzata: il prefetto Spena blinda Atripalda e Solofra dopo gli attentati intimidatori con le bombe carta Coronavirus, da lunedì 18 gennaio in presenza anche la terza classe della Primaria Attentato intimidatorio, pressing sul sindaco delle opposizioni. Landi: ”il tavolo in Prefettura doveva chiederlo lui” Bomba carta in città, Idea Atripalda: “cultura e comunicazione come antidoto alle violenze” Molestie al prete di Atripalda: condannati gli autori Nuovi parcometri ad Atripalda, l’opposizione “Noi Atripalda” boccia il bando: «un spreco per la città» Coronavirus, un nuovo contagio ad Atripalda

Nuove scoperte archeologiche ad Abellinum con l’Amministrazione che fa ripulire la Civita romana dopo le polemiche, FOTO

Pubblicato in data: 28/6/2020 alle ore:07:26 • Categoria: Attualità, Comune
L‘Amministrazione Comunale di Atripalda guidata dal Sindaco Giuseppe Spagnuolo, coadiuvato dal delegato al parco Archeologico Salvatore Antonacci e dai responsabili dell’UTC comunale, continua a profondere il massimo impegno nella valorizzazione del Parco Archeologico dell’antica Abellinum.
L’obiettivo dell’Amministrazione è incentrato sulla conoscenza e la valorizzazione dell’area archeologica, contribuendo a portare il parco Archeologico all’attenzione delle comunità e delle istituzioni anche su scala regionale e nazionale.
Ad un anno dalla stipula della convenzione triennale tra il Comune di Atripalda, la Soprintendenza Archeologica di Salerno e Avellino ed il Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università degli Studi di Salerno sono in via di definizione tutti gli studi effettuati fin ora e che saranno resi pubblici attraverso un pubblico incontro che si terrà nei primi quindici giorni del mese di luglio e che svelerà in maniera ancora più chiara il legame indissolubile tra l’identità della Città di Atripalda la sua storia e le sue memorie.
  
Inoltre l’Amministrazione Comunale sempre in regime di stretta collaborazione con la Soprintendenza, verificate le difficoltà di natura economica di quest’ultima in relazione alle operazione di sfalcio e manutenzione delle aree a verde, ha provveduto direttamente ad un intervento straordinario che ha interessato l’intera area che anche a causa del lockdown presentava numerose problematiche relative alla crescita di erbacce e piante infestanti.
L’intervento tra l’altro ha avuto la duplice funzione di rendere di nuovo l’area archeologica perfettamente visitabile oltre che idonea a ricognizioni archeologiche e geo-morfologiche, in previsione anche di future indagini di scavo.
Il Sindaco
Giuseppe Spagnuolo  
Il Delegato al Parco Archeologico
Salvatore Antonacci

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *