alpadesa
  
Flash news:   Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

L’associazione ACIPeA alla ribalta degli appuntamenti estivi

Pubblicato in data: 15/7/2020 alle ore:17:09 • Categoria: Cultura

Dopo il successo del 27 giugno, l’associazione ACIPeA è tornata alla ribalta con un calendario estivo ricco di impegni. Dapprima nel weekend di sabato 11 e domenica 12 luglio, c’è stato grande entusiasmo e coinvolgimento dei presenti in quel di Corigliano Calabro (CS), precisamente nel Villaggio Camping Onda Azzurra, grazie alla presentazione estemporanea e non in programma del romanzo “Il Ricordo di un Amore – Al tempo del Covid19” – Gallina Edizioni, con la presenza dei veri protagonisti del racconto, ossia i coniugi Rocco e Maria Rosa, venuti apposta da Isola Capo Rizzuto (CZ), e della coautrice Carmelina Di Paolo, la quale è riuscita a vendere tutti i libri che aveva a disposizione in quel momento.

Il romanzo, per chi volesse acquistarlo, è in vendita presso la Cartolibreria Voltapagina Ecojet, in via Roma ad Atripalda (AV), e il ricavato sarà devoluto agli ospedali Moscati di Avellino e Cotugno di Napoli. Intanto possiamo dire che sono già oltre 100 i libri venduti in tre giorni e questo rende gli autori molto fieri del lavoro svolto.

Il prossimo impegno di ACIPeA sarà a Formia (LT) il 25 e il 26 luglio, in occasione delV PoeTouR ACIPeA Lazio”, dove si terrà il gemellaggio con l’Associazione Culturale Koinè, domenica 26 alle ore 18, in via Ferdinando Lavagna 175, e a seguire ci sarà anche la presentazione del libro, con la presenza di alcuni co-autori. L’8 agosto, invece, sarà la location dell’Auditorium San Gennaro di Lucito (CB), a fare da sfondo all’esibizione del romanzo: il tutto si terrà alle ore 18,30.

Insomma, l’associazione ACIPeA non va proprio in vacanza, anzi, attende la conferma di ulteriori inviti in altre località, con la speranza di poter diffondere a più persone il messaggio che ha voluto lasciare con la stesura di questo romanzo, ossia che anche in momenti difficili, come il periodo Covid, non è mai troppo tardi per rialzarsi.  

Orazio Visilli –  ACIPeA

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
“Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie

Mercoledì 5 agosto alle ore 20.30 presso il Parco delle Acacie di via Appia ad Atripalda, si terrà la proiezione Read more

Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

Il prossimo 1 agosto avrà inizio e si protrarrà fino a settembre la prestigiosa ed ormai collaudata Rassegna di Musica Read more

“Irpinia, alle radici di un viaggio”, il racconto della giornalista Barbara Ciarcia tra i borghi di frontiera

Ci sono molte formule per dichiarare l'amore alla propria terra senza scadere nella retorica melensa, d'accatto. La più efficace però Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *