alpadesa
  
Flash news:   Il Parco archeologico di Abellinum e la basilica paleocristiana di Atripalda interessati da lavori di pulizia straordinaria. Foto Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza” Regionali, il candidato Luigi Tuccia: «L’equità sociale e la salvaguardia dell’ambiente sono le sfide per realizzare il domani» Regionali, Carlo Iannace questa mattina incontra gli elettori di Atripalda Il colonnello Luigi Bramati nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Avellino Presentata la Maglia Ufficiale dell’Us Avellino per la Stagione 2020/21 Serie B, Scandone: esordio con Pozzuoli il 15 novembre Serie C 2020/2021, ecco il cammino dell’Avellino Festeggiamenti Santo Patrono San Sabino Vescovo, oggi messe all’aperto in piazza Umberto I ad Atripalda Regionali, il movimento politico “Irpinia Adesso” al fianco di Alessia Castiglione (Fdi)

“Abellinum…Piano per la conoscenza, la tutela e la valorizzazione dell’antico centro irpino.sviluppi e prospettive”: lunedì conferenza stampa nella Sala Consiliare

Pubblicato in data: 18/7/2020 alle ore:14:51 • Categoria: Attualità, Comune

I lavori di ricerca di archivio e bibliografico, le ricognizioni archeologiche e geo-morfologiche del progetto ‘Abellinum. Piano per la conoscenza, la tutela e la valorizzazione dell’antico centro irpino’, nato attraverso la sottoscrizione di una convenzione tra la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino-MiBAC, il Comune di Atripalda e il Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DiSPaC dell’Università degli Studi di Salerno dopo un anno intenso di lavoro verranno presentati alla Città  lunedì 20 luglio a partire dalle ore 11:00 presso la sala Consiliare del Comune di Atripalda.

L’ambizione dell’Amministrazione Comunale, attraverso l’articolato programma pluriennale sottoscritto, oltre alla tutela dello straordinario patrimonio archeologico, è la promozione dei programmi di conoscenza, di valorizzazione e di riqualificazione dell’area archeologica dell’antica Abellinum.

Nello specifico il primo anno di studio è servito attraverso osservazione sul campo e l’attivazione di sistemi integrati di conoscenza tramite logiche openess ed applicazioni open sources per la costruzione di una piattaforma GIS ORIENTED, capace di svelare buona parte del patrimonio archeologico non visibile e di creare una nuova carta archeologica dell’antica città.

Questo straordinario lavoro di studio, sulla base dei risultati emersi dalle indagini non invasive proseguirà nel secondo e terzo anno della convenzione attraverso l’individuazione di aree su cui concentrare le ricerche stratigrafiche e campagne di scavi in modo da aggiungere nuove scoperte all’area portando anche alla luce fasi dell’insediamento e organizzazione urbana dell’antica Abellinum.

All’incontro parteciperanno il Sindaco di Atripalda Giuseppe Spagnuolo,  il Consigliere Delegato all’area archeologica Abellinum Salvatore Antonacci,  l’ Arch. Francesca Casule Soprintendente ABAP Salerno e Avellino, il Prof. Luca Cerchiai Direttore del Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale (UNISA), la Dott.ssa Silvia Pacifico Funzionario archeologo Soprintendenza ABAP Salerno e Avellino ed il Prof. Alfonso Santoriello Docente di Archeologia dei Paesaggi (UNISA)


Il Sindaco di Atripalda
Giuseppe Spagnuolo

Il Consigliere Delegato all’area archeologica Abellinum
Salvatore Antonacci

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *