alpadesa
  
Flash news:   Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini Alfredo Cucciniello è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Avellino Contrada Giacchi, il gruppo consiliare Noi Atripalda denuncia lo stato disastroso delle strade e la presenza di una discarica. Foto Coronavirus, il sindaco:”dallo screening fatto agli alunni della Masi altri due contagiati” Coronavirus, sei nuovi casi di contagio ad Atripalda La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione per l’esercizio 2020-2022: lavori pubblici e personale in primo piano Emergenza Covid, ecco le nuove misure del governo. Palestre e piscine aperte hanno 7 giorni per adeguarsi, strade e piazze chiuse dalle 21 solo se deciso dai sindaci Finisce con la moto contro la parete all’ingresso della galleria del raccordo autostradale: morta 52enne di Avellino

Il viaggio in Irpinia dell’associazione atripaldese “ACIPeA”

Pubblicato in data: 25/9/2020 alle ore:19:38 • Categoria: Cultura

È stata un’estate ricca di successo e soddisfazione per l’associazione atripaldese “ACIPeA”, la quale ha proseguito il suo viaggio in Irpinia e non solo, per la presentazione del romanzo “Il Ricordo di un Amore – Al tempo di Covid-19”, scritto in tempo di pandemia, il cui ricavato sarà devoluto totalmente in beneficenza in favore degli ospedali Moscati di Avellino e Cotugno di Napoli.

Tutto è partito il 25 ed il 26 luglio a Formia (LT), dove è stato anche ufficializzato il gemellaggio tra la stessa “ACIPeA”, e l’associazione locale “Koinè”, il cui presidente è l’ing. Paolo Di Russo e il vice-presidente è Renato Marchese, uno dei co-autoridel romanzo. Poi l’8 agosto ci si è spostati in quel di Campobasso, precisamente a Lucito, un paesino in provincia con poco più di 500 abitanti, che si è rivelato una location fantastica ed accogliente; a tal proposito, va fatto un ringraziamento agli organizzatori Vincenzo Galluzzi e Maria Antonietta De Rubertis, che tra l’altro sono anche due co-autori del libro.

Successivamente si è tornati in Irpinia, nella splendida Calitri(AV), paese dalle mille risorse e dalle infinite tradizioni, terra natale di Rosetta Metallo, altra co-autrice del romanzo. Qui il tutto si è svolto domenica 16 agosto; in mattinata c’è stata l’accoglienza da parte del sindaco Michele Di Maio, che ha aperto le porte del palazzo di città all’associazione “ACIPeA”, e del presidente della Pro Loco Vito Zabatta, poi c’è stata una breve visita ad un noto negozio di ceramica locale; dopodic, il gruppo è stato portato in visita al Borgo Castello e al museo etnografico, dove i momenti sono stati allietati da scambi di versi e da viste panoramiche mozzafiato. L’ultima visita della mattinata è stata fatta al frantoio antico e ad una delle grotte scavate nella roccia che attraversano il castello. Nel pomeriggio, invece, molto interessante l’ingresso all’interno della Chiesa SS. Annunziata, con uno storico locale che ha mostrato le architetture di questa splendida cappella. Infine alle ore 19 è stata la volta della presentazione del libro, che ha lasciato a bocca aperta i vari cittadini presenti alla manifestazione, sorpresi dalla capacità dei sedici autori di coordinarsi in così pochi mesi per la stesura di questo romanzo.

Il “tour” di presentazione è proseguito il 24 agosto a Sant’Andrea di Conza (AV), grazie alla dott.ssa Maria Antonietta Scolamiero,ma soprattutto il 28 agosto c’è stato lo sbarco a RAI 1, all’interno del programma “IO E TE” delle ore 14, condotto da Pierluigi Diaco, con la partecipazione di Fiorillo e della famosa Katia Ricciarelli, nota attrice e cantante lirica. Il presentatore ha avuto modo di mostrare al pubblico a casa, il famoso capolavoro dell’associazione ACIPeA”, e di leggere una lettera di ringraziamento scritta da parte di Claudia Lo Blundo, una delle co-autrici del romanzo.

Successivamente, il 5 settembre, si è tornati ad Atripalda, dove, oltre alla presentazione del romanzo tenutasi presso la chiesa di Santa Maria delle Grazie, è stata inaugurata nella Piazzetta degli Artisti la Sesta Stele presso l’ “Arco degli Innamorati”, contenente le quattro poesie vincitrici della VI edizione del Premio San Valentino 2020, alla presenza del sindaco Giuseppe Spagnuolo,dell’assessore alla cultura Stefania Urciuoli e dello stesso presidente dell’associazione “Koinè”, Paolo Di Russo, venuto apposta per l’occasione direttamente da Formia (LT). La mattina del giorno dopo, c’è stato il pellegrinaggio a Montevergine coi poeti partecipanti al concorso Ai Tuoi Piedi III edizione 2020, e le cui premiazioni sono state fatte il pomeriggio del giorno stesso nella famosa Chiesa dell’Annunziata di Mercogliano (AV), grazie anche alla grande disponibilità della presidentessa della Pro Loco Stefania Porraro e del sindaco Vittorio D’Alessio.

Infine, domenica 13 settembre è stata l’occasione per la presentazione dei due romanzi freschi di stesura di Carmelo Cundari e Maria Clotilde Cundari, rispettivamente intitolati “Il mio viaggio” e “Un incontro”, avvenuta nella splendida cornice del Giardino dei Sogni di Palazzo Di Paolo ad Atripalda, in Vico Tripoli I.

Insomma, un’estate avvincente per l’associazione “ACIPeA”, grazie soprattutto alla determinazione della presidentessa Lucia Gaeta, a cui poniamo un ringraziamento e auguriamo le migliori fortune per i prossimi impegni.

Orazio Visilli – ACIPeA

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *