alpadesa
  
Flash news:   Viola l’ordinanza di affidamento condiviso delle figlie minori: assolta madre atripaldese Coronavirus, 2 nuovi positivi ad Atripalda e 69 contagiati in Irpinia Stop all’uso delle acque del torrente Fenestrelle inquinato, scatta l’ordinanza sindacale ad Atripalda Verifica e salvaguardia degli Equilibri di bilancio 2020.2022, si torna in Consiglio ad Atripalda lunedì 7 dicembre Coronavirus, sono 109 le persone positive in Irpinia oggi: 2 ad Atripalda L’opposizione solleva una pregiudiziale sui ritardi nella messa a disposizione degli atti consiliari e salta l’assise comunale ad Atripalda. Foto Coronavirus, il bollettino di oggi: 91 i positivi in Irpinia, 4 ad Atripalda. 1102 i tamponi effettuati Coronavirus, 218 contagi totali e 155 attualmente positivi ad Atripalda: le raccomandazioni del sindaco Spagnuolo Coronavirus, il bollettino di oggi dell’Asl: 89 i positivi, 4 ad Atripalda L’ex sindaco Andrea De Vinco propone la cittadinanza onoraria per l’immunologo americano Anthony Fauci di origini atripaldesi

Coronavirus, fioccano le prime multe e le richieste di chiusura per attività commerciali ad Atripalda inadempienti al Dpcm. L’assessore Musto: “controlli per garantire la legalità”

Pubblicato in data: 21/11/2020 alle ore:08:00 • Categoria: Attualità, Comune

Le nuove disposizioni in tema di contenimento del contagio da Covid-19 richiedono da un lato, la responsabilizzazione di ogni cittadino all’osservanza delle misure poste in essere dal Governo centrale e regionale, e dall’altro la necessità di maggiori controlli da parte delle istituzioni preposte.

In tale contesto la nostra Comunità si è rilevata sempre attenta all’osservanza delle raccomandazioni.

In questo momento storico, che vede il nostro territorio in zona rossa, sono state previste chiusure o meglio limitazioni ad una serie di attività commerciali.

La Polizia Municipale, alla guida del Comandante Dott. Domenico Giannetta, ha programmato una serie di controlli posti in essere sul territorio cittadino in merito al rispetto delle misure di contenimento del contagio.

Gli Agenti della Polizia Municipale hanno provveduto a verificare, attraverso un’azione a tappeto, la conformità delle attività di vendita alle norme nazionali e, nell’ambito di tali controlli, hanno effettuato quattro verbali a carico dei titolari di attività commerciali che hanno posto in vendita prodotti non di prima necessità con conseguente richiesta di applicazione della sanzione accessoria di chiusura dell’attività al Prefetto di Avellino.

Come Assessore alla Polizia Municipale e al Commercio ho sempre puntato alla prevenzione attraverso il confronto, il dialogo e la collaborazione ma nel momento in cui tante sono le attività chiuse nella zona rossa, in quanto i beni posti in vendita non rientrano tra quelli di prima necessità, è assolutamente necessario procedere con il controllo e le conseguenti sanzioni, ove necessario, per garantire la legalità e soprattutto il rispetto per tanti commercianti che hanno dovuto chiudere le proprie serrande.

Forte è l’apprezzamento per il lavoro svolto dal personale della Polizia Municipale che sin dall’inizio si è adoperato al fianco dei cittadini e dei commercianti per garantire la sicurezza di tutta la comunità atripaldese.

Assessore al Commercio di Atripalda
Mirko Musto

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *