alpadesa
  
Flash news:   Idea Atripalda raccoglie proposte e segnalazioni per migliorare la Città Gestione del personale a Palazzo di città, il gruppo consiliare d’opposizione Noi Atripalda all’attacco. Fabiola Scioscia: “incompetenza e superficialità” Domenico Airoma a capo della procura della Repubblica di Avellino Riapertura scuole in Campania, il Tar ordina: Primaria in classe da domani Stufa a Gpl prende fuoco ad Atripalda, i Vigili del fuoco evitano il peggio Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, la Giunta Spagnuolo fissa gli impegni di spesa per i due progetti di riqualificazione e risanamento idrogeologico ad Atripalda Coronavirus, un nuovo contagiato ad Atripalda Il derby campano con la Cavese è dei lupi Biblioteca comunale ancora chiusa, “Idea Atripalda” incalza l’Amministrazione Spagnuolo Caccia ai contribuenti morosi di Imu, Tari e altre tasse comunali ad Atripalda

Coronavirus, il sindaco di Atripalda pronto a far slittare la riapertura di Infanzia e prima elementare al 30 novembre

Pubblicato in data: 23/11/2020 alle ore:20:16 • Categoria: Attualità

Il sindaco di Atripalda pronto a far slittare a lunedì 30 novembre l’apertura dell’Infanzia e delle prime classi della Primaria in Città.
Giuseppe Spagnuolo, dopo l’anticipazione di oggi primeggio fatta dal governatore De Luca che dà facoltà ai sindaci di assumere decisioni più restrittive rispetto alla ripresa delle lezioni in presenza alla scuola dell’Infanzia e alla prima classe della Primaria prevista per mercoledì 25 novembre, ha deciso di posticipare alla settimana prossima la riapertura delle scuole nella cittadina del Sabato puntando ancora sulla Dad.
”La Regione ha spostato la possibile riapertura al 25 novembre per infanzia e prima elementare. E’ demandato ai sindaci valutazioni sul proprio territorio per verificare l’opportunità di provvedimenti più restrittivi – spiega il primo cittadino -. Ora stiamo completando le nostre valutazioni e domattina emetteremo un Provvedimento. Siamo orientati per continuare con la chiusura e con la didattica a distanza almeno fino al 30 novembre, unificando poi successivamente le valutazioni anche rispetto alle altre classi delle elementari e della prima media, la cui apertura attualmente è prevista per il 30”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *