alpadesa
  
Flash news:   Idea Atripalda raccoglie proposte e segnalazioni per migliorare la Città Gestione del personale a Palazzo di città, il gruppo consiliare d’opposizione Noi Atripalda all’attacco. Fabiola Scioscia: “incompetenza e superficialità” Domenico Airoma a capo della procura della Repubblica di Avellino Riapertura scuole in Campania, il Tar ordina: Primaria in classe da domani Stufa a Gpl prende fuoco ad Atripalda, i Vigili del fuoco evitano il peggio Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, la Giunta Spagnuolo fissa gli impegni di spesa per i due progetti di riqualificazione e risanamento idrogeologico ad Atripalda Coronavirus, un nuovo contagiato ad Atripalda Il derby campano con la Cavese è dei lupi Biblioteca comunale ancora chiusa, “Idea Atripalda” incalza l’Amministrazione Spagnuolo Caccia ai contribuenti morosi di Imu, Tari e altre tasse comunali ad Atripalda

Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte

Pubblicato in data: 27/11/2020 alle ore:08:53 • Categoria: Attualità, Comune

Colonnine per la ricarica delle auto elettriche ad Atripalda, concluso il bando di gara. Toccherà alla commissione giudicatrice nominata a Palazzo di città procedere nei prossimi giorni all’apertura delle buste del bando pubblico per l’affidamento in concessione di dodici stalli di parcheggio di proprietà comunale da installare e gestire. Sei colonnine di ricarica per veicoli alimentati ad energia elettrica. A comporre la commissione giudicatrice è il Comandante della Polizia municipale, capitano Domenico Giannetta, Funzionario Responsabile del III Settore quale Presidente; il geometra Felice De Cicco, responsabile del Settore II Servizio 01 Lavori Pubblici e il geometra Alfredo Berardino, responsabile del Settore II – Servizio 02 Manutenzione, in qualità di commissari.
Le sei colonnine saranno dislocate sul territorio comunale e l’installazione e la gestione avrà una durata di dodici anni. Due saranno collocate in via Vittorio De Caprariis, adiacente al parcheggio di via Scandone. Altre due in piazza Alpini Orta, nel parcheggio retrostante il mercatino rionale e infine le ultime due colonnine saranno collocate nel parcheggio di via San Lorenzo. Ogni colonnina occuperà una superficie di 25 mq. per due posti auto. L’affidamento in concessione riguarderà non solo l’installazione ma anche la gestione delle stesse i cui costi saranno a carico del concessionario aggiudicatario.

Nei progetti dell’Amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Spagnuolo, c’è anche l’idea di installare una decina di parcometri di nuova generazione che consentiranno il pagamento del ticket con bancomat, carte di credito o cellulare.

Il progetto prevede anche l’ampliamento delle strisce blu lungo via Appia con il pagamento, in via sperimentale, su ambo i lati del tratto che va dalla rotatoria della Maddalena di via Roma fino al passaggio a livello, nei pressi dell’imbocco per il raccordo autostradale Avellino-Salerno.
Nel nuovo tratto saranno applicate le stesse tariffe in vigore già in altro zone del territorio comunale e il primo quarto d’ora sarà gratuito. La nuova area a pagamento sarà ricompresa nella Zona 4 per la quale i residenti e i titolari delle attività produttive potranno richiedere la stipula delle convenzioni.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *